Home Articoli HP Rinviato il Salone del Libro di Torino 2020: l’evento spostato per il...

Rinviato il Salone del Libro di Torino 2020: l’evento spostato per il Coronavirus

Rinviato il Salone del Libro di Torino 2020: l'evento spostato per il Coronavirus
Rinviato il Salone del Libro di Torino 2020: l'evento spostato per il Coronavirus
Tempo di lettura: < 1 minuto

Rinviato il Salone del Libro di Torino 2020: si svolgerà in un altro momento

Il Salone del Libro di Torino 2020 è stato rinviato.


L’evento avrebbe dovuto andare in scena presso i Padiglioni di Lingotto Fiere, dal 14 al 18 maggio.

Un appuntamento che da oltre trent’anni è attesissimo dai torinesi e dagli appassionati di cultura e lettura di ogni settore. Una manifestazione di grande interesse e successo, che negli ultimi anni ha riscosso sempre successi piuttosto evidenti, a fronte di risultati spesso al di sopra delle aspettative.


Insomma, un così importante appuntamento è stato cancellato dalla programmazione degli eventi in città, a causa degli effetti generati dal Coronavirus e dalle disposizioni messe in atto dalle istituzioni.

Si tratta però di un semplice rinvio, e non di una definitiva eliminazione dell’edizione di quest’anno.


Le intenzioni degli organizzatori del Salone del Libro di Torino 2020


La decisione di rinviare il Salone del Libro di Torino 2020 è stata presa all’unanimità da tutti i soggetti di spicco coinvolti nella vicenda. Si sono espressi a favore di questa linea gli organizzatori e lo staff, che ogni anno lavorano per la riproduzione di questa kermesse di prestigio.


La scelta sulle nuove date non è ancora stata resa nota, anche se si ipotizza a uno spostamento in autunno. In questo caso si avrebbe a disposizione più tempo per far rientrare l’emergenza e per assistere a cambiamenti sostanziali, che dovrebbero riportare la normalità in tutto il Paese.


L’obiettivo è comunque quello di ricreare la consueta atmosfera di festa e di comunità tipica di SalTO: uno scopo che, viste le attuali condizioni, non sarebbe stato raggiungibile. Senza contare la necessità di salvaguardare la salute di tutti i partecipanti, aspetto fondamentale soprattutto in questo periodo.