Economia

Paravia, in vendita su Facebook gli scaffali dei suoi libri

2416
Tempo di lettura: 2 minuti

La storica libreria Paravia, la più antica di Torino, ha chiuso i battenti a Gennaio e gli ex gestori hanno deciso di mettere in vendita gli scaffali dei libri su Facebook. La pagiona ufficiale del negozio ha condiviso l’annuncio. Dopo quasi un mese di lavoro, i libri, i manuali e le opere sono stati imballati e gli arredi, privi della loro anima, sono alla ricerca di una nuova sistemazione.

Paravia, in vendita su Facebook gli scaffali della libreria di Torino chiusa a gennaio

La storia

La libreria è stata fondata nel XIX secolo ed è diventata una delle più importanti di Torino. Nel corso degli anni, ha offerto ai suoi clienti una vasta selezione di libri e manuali. La sua chiusura rappresenta la fine di un’era per molti amanti dei libri a Torino. Tuttavia, la vendita degli scaffali dei suoi libri su Facebook offre la possibilità di preservare la storia e la cultura di Paravia.

Gli scaffali in vendita

Gli scaffali sono ora disponibili per la vendita su Facebook. Ogni scaffale viene descritto con precisione, specificando altezza, larghezza e materiale. Tra gli arredi proposti, c’è anche una libreria in legno del ‘900 proveniente dalla prima sede, situata in via Garibaldi. Questo pezzo è stato restaurato nel 2015. Gli altri scaffali sono librerie, tavoli e scaffali in legno o metallo, alcuni dei quali anche di design.

La ricerca di una nuova casa

Gli ex gestori sperano che gli scaffali possano trovare una nuova casa in una biblioteca, un’associazione o una fondazione. Si tratta di un appello rivolto a luoghi aperti al pubblico, in modo che gli arredi possano continuare ad essere utilizzati per diffondere la cultura e le storie che hanno caratterizzato la libreria di Torino.

Solidarietà da parte dei clienti

Dopo l’annuncio della vendita su Facebook, numerosi clienti hanno manifestato la loro solidarietà. Molti di loro, infatti, hanno frequentato la libreria di Torino nel corso degli anni e si sono affezionati a questo luogo ricco di storia e cultura. L’appello degli ex gestori, inoltre, è stato condiviso ampiamente sui social media, nella speranza che si possa trovare una soluzione.

La conservazione della cultura

Questo è un evento che riflette i cambiamenti nel settore librario. Con l’avvento del digitale e l’aumento delle vendite online, molte librerie tradizionali stanno affrontando sfide senza precedenti. Tuttavia, questa sfida rappresenta anche un’opportunità per conservare la cultura e la storia che queste librerie rappresentano. L’obiettivo è quello di trovare qualcuno che apprezzi e valorizzi il valore culturale di questi oggetti. Si spera che il nuovo proprietario possa dare una nuova vita agli scaffali di Paravia, utilizzandoli in un contesto che promuova la cultura e i libri.

Aggiornato il 29/01/2024

2416

Related Articles

2416
Back to top button
Close