Enogastronomia

Apertura Poke House Torino 2020: un angolo di Hawaii in città

3695
Tempo di lettura: 2 minuti

Benvenuti a Torino, dove l’aria di novità si respira già questa primavera 2020 con l’apertura di Poke House. Tra le attese nuove aperture, c’è quella di un angolo di Hawaii che sta per conquistare la città. Dopo aver fatto breccia nel cuore dei milanesi, la Poke House è pronta a sbarcare all’ombra della Mole Antonelliana. Scopriamo questa nuova avventura culinaria e campiamo cosa aspettarci da questa apertura tanto attesa.

Un viaggio culinario verso le Hawaii

E’ un locale che propone le famose e coloratissime Poke Bowl, un piatto tipico della tradizione culinaria hawaiana. Se siete amanti della cucina internazionale e avete una passione per i sapori esotici, questa apertura è sicuramente una tappa imperdibile per voi.

Le Bowl sono piatti che possono essere serviti sia come antipasto che come portata principale. Sono composte da una base di riso su cui viene adagiato del pesce crudo o marinato, verdura e frutta. Il risultato è un’esplosione di colori e sapori che vi faranno immergere nella cultura culinaria hawaiana.

Apre a Torino Poke House: un angolo di Hawaii pronto a sbarcare in città

L’arrivo a Torino

Dopo il successo a Milano, la Poke House ha deciso di espandere le proprie attività aprendo un nuovo locale a Torino. L’inaugurazione è prevista agli inizi di Marzo e il locale si troverà in via Santa Croce 2, a due passi da piazza Carlo Emanuele II, meglio conosciuta come piazza Carlina.

La scelta di aprire a Torino non è casuale. La città è nota per la sua vivace scena culinaria e per l’apertura verso nuove tendenze gastronomiche. Inoltre, la presenza di numerosi turisti contribuisce a creare un ambiente ideale per accogliere una novità come la Poke House.

Le proposte

Il menù sarà ricco di deliziosi piatti che sapranno soddisfare sia i palati più esigenti che coloro che vogliono avvicinarsi alla cucina hawaiana per la prima volta. Tra i piatti proposti troviamo:

  1. Sunny Salmon: con riso bianco, salmone, avocado, edamame e crema di avocado.
  2. Spicy Tuna: con riso, tonno, cavolo nero, salsa piccante e jalapeno.
  3. White Fish: con riso bianco, ricciola, avocado, mango e ananas.
  4. Vegan: con quinoa, tofu, cocco, carote e patata dolce.
  5. Chicken: con riso, pollo e verdure.

Inoltre, la Poke House offre la possibilità di personalizzare la propria bowl scegliendo la dimensione, la base (riso, quinoa, insalata, cavolfiore), l’ingrediente principale e i vari tipi di verdura e frutta per completare il piatto.

Un successo mondiale

Il Poke è un piatto che ha conquistato il mondo negli ultimi anni, andando oltre i confini dell’arcipelago del Pacifico. La sua popolarità è dovuta non solo al suo gusto unico, ma anche alla sua instagrammabilità. Infatti, le Poke Bowl sono piatti esteticamente accattivanti, perfetti per essere fotografati e condivisi sui social media.

Inoltre, il Poke si inserisce in una tendenza più ampia di alimentazione salutare e sostenibile. Sono piatti equilibrati, che combinano proteine, carboidrati e verdure in un’unica preparazione. Questo li rende ideali per coloro che cercano un pasto completo e nutriente.

(Foto tratta dalla pagina Facebook ufficiale di Poke House Torino)

Aggiornato il 31/01/2024

3695

Related Articles

3695
Back to top button
Close