Cronaca di Torino

Crisi edicole a Torino nel 2020: nuova iniziativa per tenerle aperte

1524
Tempo di lettura: < 1 minuto

Crisi delle edicole a Torino nel 2020, un’iniziativa per tenerle aperte anche di notte: gli edicolanti chiedono di poter vendere anche altri prodotti non editoriali.

Una sorta di “Notte delle edicole”: questa è l’iniziativa pensata per combattere la crisi delle edicole a Torino e in tutta Italia

Mercoledì 29 gennaio anche la nostra città aderirà all’iniziativa nazionale che coinvolgerà molte edicole di 14 città italiane, le quali, simbolicamente, resteranno aperte oltre il normale orario di lavoro.

Nel capoluogo piemontese, a partecipare all’iniziativa sarà anche il chiosco un via Po all’angolo con via Sant’Ottavio della giornalaia Maria Barberia.

Nella giornata di mercoledì 29 gennaio, infatti, il chiosco resterà aperta per sedici ore consecutive, ossia dalle ore 6.00 alla ore 22.00.

Negli ultimi quattro anni, nella città sabauda, il 25% delle edicole ha chiuso e, nello stesso periodo, le vendite dei giornali si sono dimezzati.

Tuttavia, la possibilità di rilasciare certificati anagrafici ha giovato solo ad alcune edicole, mentre le altre non hanno goduti degli stessi benefici.

Di fronte a questa profonda crisi del settore, da imputare ad internet ma non solo, gli edicolanti sarebbero pronti a rivoluzionare le loro attività.

Infatti, come ha spiegato Manuela Bongioanni, segretaria provinciale del sindacato Si.Na.Gi., i regolamenti comunali sono bloccati da anni e permettono di vendere prodotti editoriali su meno della metà della superficie del locale.

Inoltre, nei mesi estivi le tasse arrivano a superare i 5mila euro, ma chi decide di tirare giù la saracinesca deve smantellare a sue spese il chiosco. 

Dunque, la concessione di rilasciare certificati anagrafici non ha sortito grande successo tra le edicole di Torino e, per rilanciare il settore cercando di combattere la crisi, ora gli edicolanti chiedono l’aiuto delle istituzioni e del Comune

Aggiornato il 10/02/2024

Tag
1524

Related Articles

1524
Back to top button
Close