Articoli HPInnovazione

Laboratori virtuali e Scienze sociali: così rinasce la sede dell’ex Borsa Merci di Torino

476
Tempo di lettura: < 1 minuto

Laboratori virtuali e Scienze sociali: così rinasce la sede dell’ex Borsa Merci di Torino in via Giolitti

Un tempo centro della Borsa Merci della Camera di Commercio di Torino, poi sede ACI, dove i torinesi andavano a pagare il bollo. Ora lo spazio di via Giolitti 15, a due passi da piazzale Valdo Fusi, rinasce con la tecnologia e la scienza.

Grazie ad un accordo tra Università di Torino e Camera di commercio, negli spazi dell’ex Borsa Merci di Torino saranno ospitati dei centri di ricerca delle HSSH – Human Social Science and Humanities. Ovvero delle Scienze umane, sociali e umanistiche, che accompagnano la trasformazione digitale delle imprese e dei mercati.

Si parla di un investimento di un milione e mezzo di euro per un’area di mille metri quadri. Ma il progetto mira a riqualificare l’intero quartiere torinese, con la collaborazione di centri di ricerca e imprese locali. L’intero isolato sarà completamente rimesso a nuovo, a disposizione di studenti, imprenditori, cittadini ma anche dei turisti che arriveranno in città per le Atp Finals del 2021.

Il nuovo Polo delle Scienze Sociali all’ex Borsa Merci di Torino

L’ex Borsa Merci di Torino accoglierà un laboratorio immersivo di ambienti virtuali, in cui si studieranno i comportamenti dei consumatori. Si sperimenteranno nuovi prodotti e servizi per l’applicazione delle nuove tecnologie di studio del comportamento umano. Il tutto in completa sinergia con le necessità delle imprese. Per esempio, si potrà ricreare con la realtà aumentata la corsia di un supermercato, per studiare i comportamenti dei consumatori. Non solo: ci saranno anche spazi fisici dove si effettueranno studi e le telecamere riprenderanno il comportamento degli utenti. Si studieranno tecniche di marketing, nuove tecnologie, distribuzione, automotive, e molto altro.

Saranno dieci i dipartimenti dell’Università di Torino coinvolti nella sperimentazione. La Camera di commercio affiderà loro i locali in comodato d’uso per 20 anni.

Tag
476

Related Articles

476
Back to top button
Close
Close