Articoli HPSanità

Molinette, musicista operato al cervello suona chitarra e djambè durante l’intervento

1124
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torino, un musicista operato al cervello ha suonato chitarra e djambè durante l’intervento

Torino, un musicista operato al cervello ha continuato a suonare la chitarra e djambè nel corso dell’intervento.
L’operazione a cui si stava sottoponendo Alan Brunetta era stato disposto per porre rimedio a un’estesa neoformazione a livello del lobo temporale ed insulare destro.
Il ragazzo, di appena 35 anni, è un musicista professionista, che suona nella band chiamata “La Stanza di Greta”. Un gruppo di grande talento, che, appena due anni fa, si è aggiudicato la Targa Tenco per la migliore opera prima.
Torino, musicista operato al cervello suona chitarra e djambè durante l'intervento
Torino, musicista operato al cervello suona chitarra e djambè durante l’intervento
L’obiettivo dell’operazione era quello di conservare al massimo le abilità creative e di improvvisazione musicale del paziente, che si affida proprio a questi due elementi fondamentali per esercitare la propria professione.

L’utilizzo della tecnica awake – asleep

Per effettuare l’intervento, eseguito presso la Neurochirurgia universitaria dell’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino, è stata impiegata la tecnica awake – asleep.
Lo svolgimento delle operazioni è stato concordato dai dottori e dal paziente. Inizialmente si è partiti con una fase di narcosi, necessaria per eseguire l’accesso chirurgico. Dopodiché, il ragazzo è stato risvegliato in sala, per poter proseguire con il brain mapping. Quest’ultimo è stato fondamentale per poter identificare un’area corticale sicura, dalla quale si poteva ad aggredire la lesione.
Così, nel corso dell’operazione, il paziente si è cimentato nell’utilizzo di chitarra acustica e tamburello, sia per brani già predefiniti, sia improvvisati.
L’operazione ha avuto buon esito e non sono stati registrati deficit di alcun tipo.

Tag
1124

Related Articles

1124
Back to top button
Close
Close