Home Articoli HP “Roma provincia e Torino Capitale”: Renato Zero vede la nostra città come...

“Roma provincia e Torino Capitale”: Renato Zero vede la nostra città come la capitale ideale

"Roma provincia e Torino Capitale": Renato Zero vede la nostra città come la capitale ideale
Tempo di lettura: 1 minuto

Renato Zero si schiera nel coro “Roma provincia e Torino Capitale”: il cantautore romano convinto che la capitale sarebbe migliore all’ombra della Mole

Roma provincia e Torino Capitale“: un coro che ogni buon torinese che si rispetti conosce e che, almeno una volta nella vita, avrà cantato goliardicamente (più o meno).
A questa frase è legata l’ultima uscita di Renato Zero riguardo le potenzialità della nostra città. Il cantautore romano, infatti, pensa che la sua città potrebbe privarsi della sua veste di capitale d‘Italia, per dedicarsi ad altri aspetti.
"Roma provincia e Torino Capitale": Renato Zero vede la nostra città come la capitale ideale
“Roma provincia e Torino Capitale”: Renato Zero vede la nostra città come la capitale ideale
Zero crede che, senza le istituzioni, le responsabilità e i fondamentali ruoli di rappresentanza, Roma potrebbe rilanciarsi e rinascere. Soprattutto con il turismo, settore che vede la città del Colosseo primeggiare in tutto il mondo per interesse e visitatori.
Al contrario, il clima laborioso e austero di Torino potrebbe giovare a tutto il Paese. L’aria torinese potrebbe essere una spinta in più per tutta Italia, per un ritorno della capitale all’ombra della Mole. Si tratterebbe di un salto nel passato, quando, nella seconda parte dell’Ottocento, la città sabauda prese le redini del neonato Regno d’Italia, seppur per un arco temporale troppo limitato.

“Roma provincia e Torino Capitale”: la risposta della sindaca Appendino

La risposta della sindaca di Torino, Chiara Appendino, circa questa curiosa affermazione, non si è fatta attendere.
La prima cittadina ha affermato che è giusto che le cose restino invariate e che la capitale sta bene a Roma. Al contrario, Renato Zero è sempre ben accetto in città, per concerti e ospitate. Proprio il cantautore si troverà nel capoluogo piemontese per esibirsi il 14 e il 15 dicembre: un’occasione in più per l’artista per ammirare e amare la nostra città.
Correlato:  Stupinigi, per la Palazzina in arrivo nuovi progetti per l'utilizzo