Home Articoli HP L’Albero di Natale di Torino si accende in piazza San Carlo: uno...

L’Albero di Natale di Torino si accende in piazza San Carlo: uno spettacolo straordinario nel Salotto della Città

L’Albero di Natale di Torino si accende in piazza San Carlo: uno spettacolo straordinario nel Salotto della Città
L’Albero di Natale di Torino si accende in piazza San Carlo: uno spettacolo straordinario nel Salotto della Città
Tempo di lettura: 1 minuto

L’Albero di Natale di Torino si accende in piazza San Carlo: uno spettacolo straordinario nel Salotto della Città, che accompagnerà i torinesi nelle feste

 

L’Albero di Natale di Torino si accende nel week end.

 

adv
Loading...

Come è accaduto l’anno scorso, il simbolo delle festività natalizie della città non sarà più nella tradizionale sede di piazza Castello, ma troverà posto in piazza San Carlo.

 

L’albero è sicuramente un punto di riferimento per questo appuntamento annuale tanto amato dai cittadini e turisti, che si ritrovano ai piedi della struttura per le celebrazioni e l’accensione.

L’Albero di Natale di Torino si accende in piazza San Carlo: uno spettacolo straordinario nel Salotto della Città
L’Albero di Natale di Torino si accende in piazza San Carlo: uno spettacolo straordinario nel Salotto della Città

L’appuntamento è fissato per domenica 1 dicembre, alle ore 18:00. In seguito all’accensione delle luci dell’albero è prevista l’apertura della finestrella del Calendario dell’Avvento.

 

Lo spettacolo per tutte le festività: l’Albero di Natale di Torino illumina le festività

 

Questo immenso albero di Natale illuminerà il Salotto di Torino a partire da questo week end e fino al 6 gennaio 2020.

 

L’imponente struttura, che misura un’altezza di ben 23 metri, darà un tocco in più alle festività nel capoluogo piemontese, che già da alcune settimana si sta preparando alle tradizioni natalizie con luci, insegne adibite appositamente per l’occasione, eventi (in città e in provincia) e molto altro.

 

Insomma, l’aria natalizia che già si respira all’ombra della Mole sarà ulteriormente arricchita da un’ulteriore elemento di interesse. A partire da sabato si sprecheranno selfie e foto davanti all’albero, per immortalare lo spettacolo unico offerto da questa attrazione anche per quest’anno.

Correlato:  28 novembre 1942: il bombardamento inglese su Torino fa 67 vittime