Sanità

NovaCoop sostiene l’IRCCS: l’1% degli incassi destinato alla ricerca sul cancro

765
Tempo di lettura: < 1 minuto

NovaCoop sostiene l’IRCCS: la catena donerà l’1% dei propri incassi per la ricerca sul cancro e l’acquisto di nuove strumentazioni

NovaCoop sostiene l’IRCCS e lo fa nel concreto, attraverso una buona opera dal punto di vista finanziario.
La catena di supermercati, infatti, ha deciso di donare l’1% degli incassi derivanti da ogni prodotto alimentare venduto allIRCCS di Candiolo.
NovaCoop sostiene l'IRCCS: l'1% degli incassi destinato alla ricerca sul cancro
NovaCoop sostiene l’IRCCS: l’1% degli incassi destinato alla ricerca sul cancro
Una scelta davvero nobile, che permetterà all’istituto di acquistare nuovi macchinari e strumentazioni per offrire migliori prestazioni ai pazienti che vi si rivolgono. E non solo: il denaro servirà anche e soprattutto per sostenere economicamente la ricerca contro il cancro, in un periodo in cui si cerca in tutti i modi di debellare il male più grave.

NovaCoop sostiene l’IRCCS: i risultati negli anni e un 2018 da applausi

L’impegno di NovaCoop mira a premiare gli sforzi di una realtà che, durante lo scorso anno, ha accolto la bellezza di 7200 pazienti circa. Senza contare i due milioni di prestazioni ambulatoriali offerte.
Insomma, un punto di riferimento non soltanto a livello torinese e piemontese, ma per tutto il territorio nazionale. Giungono infatti in visita e in cerca di cure pazienti da tutta Italia, con le esigenze più disparate.
Un simile sostegno, come quello offerto da NovaCoop, può rivelarsi fondamentale per dare maggiori speranze a chi cerca una soluzione ai propri problemi di salute.

Tag
765

Related Articles

765
Back to top button
Close
Close