Home hp1 Poliziotti cinesi in centro a Torino nelle pattuglie italiane per assistere i...

Poliziotti cinesi in centro a Torino nelle pattuglie italiane per assistere i connazionali

Poliziotti cinesi Torino
Poliziotti cinesi in centro a Torino nelle pattuglie italiane per assistere i connazionali
Tempo di lettura: 1 minuto

Poliziotti cinesi in centro a Torino nelle pattuglie italiane per assistere i connazionali. Parte la sperimentazione di cooperazione Italia-Cina

Due poliziotti cinesi da oggi pattuglieranno il centro città insieme agli agenti della polizia di Torino.

La sperimentazione, nell’ambito di un progetto di cooperazione internazionale tra Italia e Cina, è iniziata 4 anni fa e ha coinvolto prima Milano e Roma. L’Italia è il primo paese europeo a partecipare a questo tipo di collaborazione che in passato ha portato la polizia italiana a lavorare a fianco di colleghi cinesi in Cina.

Da oggi, la sperimentazione prende il via anche a Torino. Per tre settimane gli agenti torinesi saranno affiancati da due poliziotti cinesi: Deng Wei, capitano, 36 anni, e Zhang Hailin, 30 anni, tenente. Arrivano dalle città di Chongquing e Guangzhou.

adv

Si tratta di una collaborazione che ha come finalità quella di dare un supporto ai tanti turisti cinesi che nel periodo natalizio visitano Torino. Ci sono anche moltissime famiglie che risiedono nell’area torinese: la comunità cinese – con circa 10mila persone sul territorio – è la più numerosa dopo quella romena e marocchina.

Gli agenti pattuglieranno il territorio a piedi e saranno di turno nelle vie commerciali di Torino come via Lagrange e via Roma.

Correlato:  La Basilica di Superga riapre al pubblico: i lavori di restauro sono terminati