Home Articoli HP Al via il restyling del Borgo Medievale: i lavori inizieranno nell’estate 2020

Al via il restyling del Borgo Medievale: i lavori inizieranno nell’estate 2020

Al via il restyling del Borgo Medievale: i lavori inizieranno nell'estate 2020
Al via il restyling del Borgo Medievale: i lavori inizieranno nell'estate 2020
Tempo di lettura: 1 minuto

Al via il restyling del Borgo Medievale: i lavori inizieranno nell’estate 2020 e costeranno 800mila euro

Verso la fine dell’estate del 2020 avranno inizio i lavori per il restyling del Borgo Medievale.
Gli interventi di restauro interesseranno tutto il borgo, dai balconi alle facciate passando per le casette.
Nello specifico, si interverrà sulla Rocca, dove verranno ripristinate le coperture, i camminamenti, le murature e i sottotetti.
Lavori anche per le murature esterne e sulla palizzata in legno del Borgo.
Inoltre, si procederà anche con le verifiche statico-strutturali, agli interventi di restauro architettonico e quello sugli impianti.
Il costo complessivo delle diverse operazioni ammonta a 800mila euro.
Al via il restyling del Borgo Medievale: i lavori inizieranno nell'estate 2020
Al via il restyling del Borgo Medievale: i lavori inizieranno nell’estate 2020
La delibera, proposta dagli assessori Francesca Leon e Antonino Iaria, è stata approvata ieri, martedì 5 novembre, dalla giunta di Palazzo Civico.
Il restyling del Borgo, però, non sarà l’unica operazione volta a riqualificare il Parco del Valentino.
Infatti, dopo due anni verrà messo a bando anche il Villino Caprifoglio.
Inoltre, ci sarà anche un tour guidato organizzato dai cittadini per animare e far conoscere il polmone verde più amato della città.
Il tour proporrà attività e provvedimenti messi a punto da torinesi e istituzioni per rilanciare il Parco.
Dopo la notte bianca, svoltasi lo scorso maggio, è nato il comitato “Parco Vivo”, un gruppo di cittadini che ha l’obiettivo di riappropriarsi di uno degli spazi verdi più belli d’Europa.
Domenica 17 novembre, alle ore 10.00, si terrà il primo di una lunga serie di eventi che vedranno protagonista il Valentino.
Si tratta di una passeggiata, gratuita e aperta a tutti, che si compone di 12 tappe, tra cui la Promotrice delle Belle Arti, il Club Scherma, il Castellol’Orto Botanico, la Fontana dei 12 Mesi, il Giardino Roccioso, i Marinai d’Italia e Circoli Canottieri.
A fare da guide turistica saranno due attivisti del comitato.
Dunque, nel 2020 il Borgo Medievale tornerà a splendere sotto una nuova luce.
Correlato:  La "Venere Solitaria" sarà esposta negli USA, un pezzo di Torino in America