Home Articoli HP In arrivo a Torino un negozio di Victoria’s Secret: spunta anche la...

In arrivo a Torino un negozio di Victoria’s Secret: spunta anche la location

In arrivo a Torino un negozio di Victoria's Secret: spunta anche la location
In arrivo a Torino un negozio di Victoria's Secret: spunta anche la location
Tempo di lettura: 1 minuto

In arrivo a Torino un negozio di Victoria’s Secret: il gruppo Percassi porta il marchio in città

Sarà aperto a Torino un negozio di Victoria’s Secret.
Il famoso marchio di abbigliamento, noto in tutto il mondo per i suoi prodotti di lingerie, si prepara a sbarcare in città.
 
Come anticipato dal general manager di Starbucks Italia, Vincenzo Catrambone, il gruppo Percassi porterà in Italia, specie all’ombra della Mole, diversi altri marchi di spicco nel panorama internazionale.
Il presidente dell‘Atalanta, infatti, crede molto nelle potenzialità del capoluogo piemontese. Negli ultimi anni è riuscito a portare in centro città e nei grandi parchi commerciali delle vere e proprie icone del commercio mondiale come Lego, Nike, Kiko, Gucci e, ultimo in ordine di tempo, Starbucks.
Ora, l’obiettivo è quello di portare un’altra insegna illustre nella città sabauda.

La location dove potrà aprire a Torino un negozio di Victoria’s Secret

Le tempistiche sulla possibile apertura non sono state svelate. La selezione del punto ideale e il successivo allestimento del locale richiedono un arco temporale piuttosto prolungato.
Ciò che si sa, però, è che il negozio di Victoria’s Secret dovrebbe sorgere, con molta probabilità, all’interno di un centro commerciale.
In arrivo a Torino un negozio di Victoria's Secret: spunta anche la location
In arrivo a Torino un negozio di Victoria’s Secret: spunta anche la location
Le opzioni sono davvero numerose, visto quanti parchi commerciali sono disponibili tra città e provincia. La scelta, però, sembra essere orientata su 8Gallery.
Lingotto si sta rilanciando e sta diventando appetibile per numerosi imprenditori. Un restyling, con l’arrivo di tanti negozi di prestigio, potrebbe essere la scintilla definitiva per assegnare proprio all’8 questa nuova apertura.
Nei prossimi mesi saranno più chiare le intenzioni del gruppo Percassi, che potrebbe contribuire in maniera non indifferente al rilancio del prestigioso complesso di via Nizza.
Correlato:  3 giugno 1863: il Comune di Torino autorizza la progettazione della Mole Antonelliana