Articoli HPSanità

Sanità, a Torino Excelsius GPS è il robot che opera la colonna vertebrale

824
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dall’America è arrivato a Torino Excelsius GPS, il robot che opera la colonna vertebrale: è il primo in Italia e tra i primi in Europa

È arrivato a Torino Excelsius GPS.
Una grande innovazione del campo della sanità, che proviene direttamente dagli Stati Uniti.
Un gioiello del valore di oltre 1 milione e 200mila euro, che riesce a condurre alla perfezione le operazioni alla colonna vertebrale.
Nello specifico, questo macchinario è operativo presso la Clinica Fornaca di Torino e ha già eseguito con ottimi risultati 150 interventi.
Sanità, a Torino Excelsius GPS è il robot che opera la colonna vertebrale
Sanità, a Torino Excelsius GPS è il robot che opera la colonna vertebrale
Entrando nei particolari, il robot opera con maggiore precisione rispetto alla mano umana, e con minime perdite di sangue, consentendo così di non ricorrere alle trasfusioni.
Ciò comporta un minor rischio di complicanze e, grazie all’impiego di lastre di controllo intraoperatorie con un minore dosaggio di raggi x.
Inoltre, l’utilizzo di questo macchinario rivoluzionario comporterà una sensibile riduzione del periodo di degenza, permettendo una ripresa più veloce, nonché un migliore impiego delle sale operatorie e del personale, riducendo anche i costi.

L’aspetto rivoluzionario

Uno dei vantaggi di questo gioiello dell’innovazione medica è che l’intervento di questo robot non prevede l’incisione lunga sul paziente, in quanto è come se il robot vedesse attraverso la pelle.
Dunque, l’arrivo di Excelsius GPS a Torino conferma l’eccellenza della sanità torinese non solo a livello nazionale, ma anche in ambito internazionale.

Tag
824

Related Articles

824
Back to top button
Close
Close