Home Articoli HP Arriva la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba: c’è la navetta...

Arriva la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba: c’è la navetta da Torino

Arriva la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba: c'è la navetta da Torino
Arriva la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba: c'è la navetta da Torino
Tempo di lettura: 2 minuti

Torna la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba: il grande evento internazionale torna per l’89esima edizione

Arriva la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba.
Un evento attesissimo, che torna in Piemonte per la sua 89esima edizione. Un appuntamento internazionale dal grande fascino, che mette in risalto una delle delizie più prestigiose dei nostri territori.
La kermesse farà diventare la cittadina in provincia di Cuneo la Capitale del Tartufo per ben oltre un mese, dal 5 ottobre al 24 novembre.

Lo slogan di quest’anno

Lo slogan di quest’anno sarà “In Equilibrio Perfetto”, rappresentato da un tartufo e un uovo. Una scelta simbolica che ha un significato preciso.
Arriva la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba: c'è la navetta da Torino
Arriva la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba: c’è la navetta da Torino
L’uovo e il Tartufo Bianco di Alba sono praticamente agli antipodi: il primo è un alimento comune e consumato da tutti, mentre il tartufo è difficilmente reperibile e non alla portata di chiunque. Il loro accostamento, sperimentato da cuochi amatoriali e chef stellati, risulta essere una delizia per il palato. Per questo rappresentano l’equilibrio perfetto.

Dettagli dell’evento

Anche quest’anno, la Fiera proporrà un ricco programma, che prevede una serie di interessanti iniziative. Sarà possibile prendere parte a dibattiti, mostre, spettacoli, oppure visitate gli stand gastronomici, le bancarelle, il mercatino. Si potrà anche assistere allo show cooking e degustare il tartufo declinato in tutte le sue versioni.
Tra gli appuntamenti più gettonati ci sarà il Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, che sarà disponibile ogni sabato e ogni domenica durante lo svolgimento della manifestazione. Sarà aperto anche in via eccezionale nella giornata del 1° novembre. Un luogo caratteristico, all’interno del quale ci si potrà immergere in tutte le sfaccettature del tartufo.
Grande attesa anche per l’Alba Truffle Show, che propone una varietà di attività, dagli show cooking, ai laboratori, alle Analisi Sensoriali del Tartufo, alle Wine Tasting Experience®. 
I più golosi non potranno perdere Foodies Moments , nei quali è possibile apprezzare il Tartufo Bianco d’Alba in varie versioni e pietanze, grazie ai grandi cuochi e ristoranti presenti. Questi si cimentano nella preparazione di piatti in cui al centro, ovviamente, vi è questo delizioso alimento.
Tra gli altri eventi, saranno organizzati il Palio degli asini, il Baccanale dei Borghi, l’Alba Truffle Bimbi(laboratori, attività e degustazioni riservate ai più piccoli) e le Ultimate Truffle Dinner. Queste ultime saranno due charity dinner in Sala Beppe Fenoglio, il cui ricavato sarà destinato al progetto Breathe the Truffle, la campagna di crowdfunding per salvaguardare l’ambiente naturale del Tartufo Bianco d’Alba.
L’Asta Mondiale del Tartufo Bianco di Alba sarà un altro appuntamento imperdibile. L’evento, giunto alla sua 20esima edizione, sarà anche questa volta a carattere sociale, con il ricavato della vendita all’asta che sarà devoluto in progetti di beneficenza in Italia e nel mondo.
Quelli citati sono solo le punte di diamante di questa grande kermesse. Le iniziative e le sorprese per quest’anno saranno davvero tantissime, tutte da scoprire.

Informazioni sulla Fiera

Per ottenere maggiori informazioni sulla Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba è possibile rivolgersi all’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba di piazza Medford 3, ad Alba. Il numero di telefono a cui telefonare è +39 0173 361051. Altrimenti è possibile scrivere una e-mail all’indirizzo
Da quest’anno raggiungere la Fiera sarà ancora più semplice grazie alla navetta che collegherà Torino con la cittadina in provincia di Cuneo.
Grazie a questo nuovo servizio, una volta arrivati ad Alba, si potrà godere dell’accesso prioritario alla fiera.
Inoltre, insieme ad una guida, si potrà esplorare anche l’affascinante centro medievale della cittadina piemontese.
Durante il viaggio di ritorno il bus attraverserà i magnifici paesaggi delle Langhe, dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.
Per chi fosse interessato, è possibile partecipare alla visita guidata ai borghi di La Morra e Barolo e a due eccellenti aziende vinicole storiche con degustazione di 4 vini tra Barolo e Barbera.
Per quanto riguarda le tariffe, il biglietto costa 42 euro e comprende il viaggio Torino-Alba, assistente in lingua inglese/italiana, biglietto con ingresso prioritario per la Fiera del Tartufo e tour della città di Alba. Il pranzo e le degustazioni di vino non sono incluse nel prezzo.
Il luogo di ritrovo è di fronte all’ex stazione di Porta Susa.
Per maggiori informazioni su orari e per prenotare i biglietti è possibile consultare il sito.
Correlato:  Il centro di Torino rilancia la città: alberghi pieni (+20%) per negozi ed eventi