Home Articoli HP L’aeroporto di Caselle è secondo in Italia per puntualità dei voli: al...

L’aeroporto di Caselle è secondo in Italia per puntualità dei voli: al primo posto Genova

L'aeroporto di Caselle si è piazzato al secondo posto in Italia nella classifica della puntualità dei voli: al primo posto c'è l'aeroporto di Genova
L'aeroporto di Caselle si è piazzato al secondo posto in Italia nella classifica della puntualità dei voli: al primo posto c'è l'aeroporto di Genova
Tempo di lettura: 1 minuto

L’aeroporto di Caselle si è piazzato al secondo posto in Italia nella classifica della puntualità dei voli: al primo posto c’è l’aeroporto di Genova

 

L’aeroporto di Caselle si è piazzato al secondo posto in Italia nella classifica della puntualità dei voli.

Lo scalo torinese si è aggiudicato la seconda piazza nella speciale graduatoria stilata da AIrHelp, che prende in considerazione i voli in partenza da e per l’Italia.

adv
Loading...

Lo studio condotto dalla più importante società di supporto ai passeggeri ha così fornito un quadro dei dieci migliori aeroporti italiani.

L'aeroporto di Caselle si è piazzato al secondo posto in Italia nella classifica della puntualità dei voli: al primo posto c'è l'aeroporto di Genova
L’aeroporto di Caselle si è piazzato al secondo posto in Italia nella classifica della puntualità dei voli: al primo posto c’è l’aeroporto di Genova

In questa particolare classifica, il primo posto è andato all’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova, con una percentuale di voli puntuali dell’82,6% del totale delle partenze. Segue a pochissima distanza proprio il capoluogo piemontese, con una percentuale di voli in orario dell’81,4%. Al terzo posto si è piazzato invece l’aeroporto di Palermo Punta Raisi, con una percentuale del 78,6%.

La situazione dell’aeroporto di Caselle

 

Il dato rilevato da AIrHelp rappresenta una piccola consolazione per l’aeroporto dedicato a Sandro Pertini.

Lo scalo torinese, infatti, viene dalla peggiore estate per numero di voli cancellati. Senza contare l’eliminazione di numerose destinazioni da parte di diverse compagnie aeree, che hanno optato per altri investimenti.

Correlato:  Torino, la pedonalizzazione del Valentino non si farà: le auto potranno continuare a circolare

La speranza è che, nelle prossime stagioni invernali ed estive, il traffico torni sui livelli migliori grazie a nuove proposte e all’apertura di rotte in grado di attirare turisti dall’estero (e dal resto d’Italia). Il tutto unito a una buona offerta per chi vuole partire da Torino, senza dover per forza passare da aeroporti vicini come Malpensa e Orio al Serio.

La stagione invernale si avvicina e occorre farsi trovare preparati per sfruttare tutte le potenzialità dei nostri territori.