Home Articoli HP La cerimonia francese per i primi 9 chilometri del Tav Torino-Lione.

La cerimonia francese per i primi 9 chilometri del Tav Torino-Lione.

Tav Torino Lione
La cerimonia francese per i primi 9 chilometri del Tav Torino-Lione.
Tempo di lettura: 1 minuto

La cerimonia francese per i primi 9 chilometri del Tav Torino-Lione. La talpa Federica buca il primo tratto del tunnel.

Cade il diaframma dei primi 9 km di tunnel per il passaggio del treno ad alta velocità che collegherà Torino e Lione.

Si è svolta ieri la cerimonia per l’abbattimento del diaframma roccioso della prima sezione del tunnel per il Treno ad alta velocità. Dopo la caduta della parete di roccia sono state sventolate le bandiere dell’Unione Europea, della Francia e dell’Italia. Per l’occasione erano presenti il ministro dei Trasporti francese Jean-Baptiste Djebbari e i vertici di Telt, la società incaricata di realizzare l’opera. Nessun rappresentante del governo italiano, per problemi organizzativi dicono.

Tra i 450 operai una sola donna, a cui il presidente di Telt, Hubert du Mesnil, ha consegnato la chiave della talpa Federica come riconoscimento di tutto il lavoro fatto in questi anni.

adv
Loading...

Lo scavo dei 9 km era partito nell’estate del 2016 da Saint Martin de la Porte in Savoia. Proprio ieri è caduto l’ultimo strato di roccia del primo tratto del traforo in cui passeranno treni passeggeri e merci in direzione della Francia. Si proseguirà poi con gli scavi per la gigantesca camera sotterranea da dove partiranno altre frese per proseguire l’opera per il Tav Torino Lione.

Il tunnel di base sarà realizzato per 45 chilometri in Francia e per i restanti 12,5 in Italia. Il costo dell’intera opera è di 8,6 miliardi di euro al 50% pagato dalla Ue. L’entrata in servizio del Tav Torino Lione è prevista nel 2030.

Correlato:  Il Salone dell’Auto 2017 sarà più green