Home Articoli HP Aeroporto di Torino, inaugurata la nuova Area Arrivi di Caselle

Aeroporto di Torino, inaugurata la nuova Area Arrivi di Caselle

Tempo di lettura: 2 minuti

Aeroporto di Torino, inaugurata la nuova Area Arrivi di Caselle: il restyling ha portato circa 4.500 metri quadrati in più con negozi e servizi per i viaggiatori

Nuovo look per una parte dell’Aeroporto di Torino.
E’ stata inaugurata ieri, mercoledì 24 luglio, alla presenza della Sindaca Chiara Appendino, la nuova Area Arrivi dello scalo di Caselle.
Aeroporto di Torino, inaugurata la nuova Area Arrivi di Caselle
Aeroporto di Torino, inaugurata la nuova Area Arrivi di Caselle
Dopo sei mesi di lavori, il progetto architettonico riconsegna a Torino un aeroporto con un biglietto da visita tutto nuovo per i turisti che arrivano in città.

Il progetto

L’area Arrivi è stata completamente riqualificata e il nuovo look è ispirato alle forme aeronautiche.
La nuova area è stata arricchita con nuovi servizi e spazi commerciali per un totale di 4.455 metri quadrati.
Per quanto riguarda la superficie dell’area pubblica, questa è stata ampliata del 21% con un’ampia piazza attrezzata con sedute di design e corredata da installazioni digitali con contenuti video a carattere informativo e di intrattenimento.
Inoltre, sono stati ristrutturati anche gli uffici e i servizi doganali, gli sportelli lost&found e oggetti smarriti.
La riqualificazione, però, non ha interessato solo gli spazi interni.
Infatti, l’accesso esterno è stato rivestito con una nuova pavimentazione composta da 14mila autobloccanti che raffigurano un’immagine ispirata ai pixel.
In più, sempre all’esterno, sono state posizionate due bussole girevoli per l’accesso e accanto la scritta luminosa “Torino Airport”.
Grazie alla nuova riqualificazione gli ambienti risultano più piacevoli e gli spazi più ampi e funzionali.
Tuttavia, la sostituzione integrale della facciata-vetrata ha messo in relazione l’interno e l’esterno dell’Area Arrivi aumentando la luminosità naturale degli ambienti.
I colori utilizzati sono il bianco e il blu avio, scelti appositamente per mettere in relazione dirette le aree interne ed esterne.
Semplificata anche la segnaletica interna con indicazioni più chiare e di immediata lettura.

Un aeroporto con un occhio all’ambiente

La nuova area Arrivi è anche più green.
Infatti, le lampade tradizionali sono state sostituite con 650 nuove luci a led che faranno ridurre del 70% il consumo energetico attuale.
Inoltre, la nuova facciata in vetro e l’accesso attraverso le bussole girevoli consentono un importante risparmio di energia per il riscaldamento e il raffrescamento.
A completare il tutto c’è il gres porcellanato, materiale di cui è fatto il pavimento, realizzato con tecnologia fotocatalitica che contribuisce a purificare l’aria e a rendere più salutari e igieniche le superfici.

I nuovi servizi

Tanti sono i nuovi servizi per i viaggiatori.
Nel dettaglio, i frequentatori dello scalo potranno usufruire di un nuovo punto di informazioni con servizi dedicati al turismo, uno studio dentistico Smile! Italy, il primo in un aeroporto italiano, un supermercato Crai, il nuovo format di Autogrill “Passaggio Torino”, una farmacia, uno spazio per noleggiare auto, una postazione per il servizio bancomat e moderne toilette.

Uno scalo digitale

L’aeroporto sarà anche più digitale e hi tech.
Infatti, i passeggeri avranno a disposizione informazioni su mezzi di trasporto e orari grazie alla progettazione e l’installazione del sistema di digital signage.
In più, grazie alla sala video “Torino e Piemonte. Ogni viaggio è un evento”, dedicata alle risorse turistiche e agli appuntamenti del territorio, con decine di monitor 4K e Full HD, è stato potenziato l’impatto creativo e tecnologico dello scalo torinese.
Infine, l’installazione dei digital locker, punti di ritiro self service posizionati in area riconsegna bagagli ha permesso di attivare due nuovi servizi disponibili tramite l’app “Torino Airport”.
Si tratta delle funzioni “Order&Pick” per ordinare la propria spesa tramite smartphone e ritirarla all’arrivo in aeroporto, e “Shop&Collect”, che consente ai viaggiatori di fate acquisti in Sala Imbarchi prima di partire e ritirare i propri acquisti al rientro a Torino.
L’investimento complessivo per il restyling dell’area Arrivi, sostenuto da Sagat e dagli altri partner commerciali, è stato di 3,5 milioni di euro.
Dunque, da oggi l’aeroporto di Caselle accogliere i viaggiatori con una luce tutta nuova.
(Foto tratta da ANSA)
Correlato:  In arrivo nuovi ristoranti a Torino: Scabin chef del ristorante della Juve