Home Articoli HP Appendino e Sala, l’incontro a Novara per ricucire i rapporti tra Torino...

Appendino e Sala, l’incontro a Novara per ricucire i rapporti tra Torino e Milano

Appendino e Sala, l'incontro a Novara per ricucire i rapporti tra Torino e Milano
Appendino e Sala, l'incontro a Novara per ricucire i rapporti tra Torino e Milano
Tempo di lettura: 2 minuti

La Sindaca di Torino Chiara Appendino e il sindaco di Milano Beppe Sala si sono incontrati a Novara per riallacciare i rapporti tra Torino e Milano

 

Alleanze sui grandi eventi e mobilità del futuro. Sono questi i due grandi temi su cui si è svolto il confronto tra il sindaco di MilanoGiuseppe Sala, e la prima cittadina di TorinoChiara Appendino. I due si sono incontrati a Novara, per tentare di ricucire i rapporti tra i due capoluoghi, che da sempre si contendono eventi nazionali ed internazionali.

Appendino e Sala, l'incontro a Novara per ricucire i rapporti tra Torino e Milano
Appendino e Sala, l’incontro a Novara per ricucire i rapporti tra Torino e Milano

Nel corso degli ultimi anni sono stati numerosi gli eventi mancati a Torino, a favore della vicina Milano, che hanno fatto nascere scontri e malcontenti.

adv
Loading...

 

Nel corso dell’incontro, entrambi i sindaci si sono ben guardati dal nominar il recente scippo del Salone dell’Auto, che il prossimo anno si snoderà tra Monza e Milano. Così, per dimenticare la sottrazione della kermesse e, l’ancor più cocente perdita delle Olimpiadi 2021, Appendino ha preferito concentrarsi su altri temi.

 

«Non abbiamo parlato di location per gli eventi olimpici – garantisce la sindaca a chi le chiede se e come Torino potrebbe essere coinvolta –  abbiamo parlato di due territori che devono lavorare insieme».

 

I due primi cittadini dichiarano di voler sfruttare reciprocamente l’impatto degli eventi che verranno ospitati dalle due città nei prossimi anni, anche se lo scambio appare quantomeno sbilanciato. «La promozione del turismo rimane un obiettivo comune – fanno sapere da Palazzo Civico – a tal proposito una nuova occasione può nascere dai grandi eventi che le due città ospiteranno, come le Olimpiadi Invernali del 2026 e le Atp Finals dal 2021 al 2025».

Correlato:  Riapre la Chiesa di Santa Chiara a Torino: l'opera di Vittone restituita ai torinesi

 

Per quanto riguarda, invece, lo sviluppo di nuove forme di mobilità, l’intenzione è quella di collaborare per sviluppare, in prima battuta, la tecnologia della guida autonoma. Per portare a termine questo obiettivo, verranno messe in campo attività di testing in particolari zone di entrambe le città.

 

Ma non è finita qui, anche l’autostrada Torino-Milano verrà coinvolta in future sperimentazioni. I due sindaci hanno deciso di analizzare insieme l’opportunità offerta dall’Hyperloop, tecnologia futuribile per il trasporto ad alta velocità di merci e passeggeri all’interno di tubi a bassa pressione.

 

Non si esclude, infine, la possibilità di realizzare dei titoli di viaggio comuni per il trasporto pubblico delle due città e di incrementare il sistema di collegamento tra Torino e Milano.

 

In questo senso, Sala e Appendino, si sono impegnati reciprocamente a chiedere la convocazione di un tavolo con le Regioni.

(Foto tratta da Yahoo Notizie)