Home Articoli HP Ancora chiuso il punto verde di piazza d’Armi: l’apertura rinviata per motivi...

Ancora chiuso il punto verde di piazza d’Armi: l’apertura rinviata per motivi di sicurezza

Ancora chiuso il punto verde di piazza d'Armi: l'apertura rinviata per motivi di sicurezza
Ancora chiuso il punto verde di piazza d'Armi: l'apertura rinviata per motivi di sicurezza
Tempo di lettura: 1 minuto

È ancora chiuso il punto verde di piazza d’Armi: l’apertura continua a slittare per motivi di sicurezza, lo stallo potrebbe risolversi nelle prossime 24 ore

L’estate è iniziata da un po’, ma il punto verde di piazza d’Armi è ancora chiuso.
Ancora chiuso il punto verde di piazza d'Armi: l'apertura rinviata per motivi di sicurezza
Ancora chiuso il punto verde di piazza d’Armi: l’apertura rinviata per motivi di sicurezza
Ad oggi, martedì 2 luglio, è ancora tutto in stand by, mentre i gestori, l’Associazione Città in Arte, ne avevano annunciato l’apertura per la seconda metà di giugno.
Il gazebo e la pista di ballo liscio sono circondate dalle transenne e anche l’area con panche e tavoli è bloccata.
Nonostante le tensostrutture siano montate da giorni, l’ingresso è vietato per motivi di sicurezza.
Infatti, la Commissione Vigilanza della Città non ha dato il nulla osta perché i gestori non hanno presentato tutta la documentazione necessaria.
Nel dettaglio, mancherebbero le indispensabili carte sugli ormai datati impianti elettrici.
Intanto questa mattina gli operai erano al lavoro per gli ultimi collaudi. 
 
Lo stallo potrebbe risolversi nel giro di 24, in quanto per domani pomeriggio è in programma un sopralluogo dei tecnici del Comune in piazza d’Armi
 
Se i gestori presenteranno i documenti richiesti, il punto verde potrà tranquillamente riaprire, altrimenti si opterà per un’apertura condizionata con spazi disponibili limitati. Nel peggiore delle ipotesi il tutto sarà rinviato a data da destinarsi. 
 
 
Correlato:  Green Pea, a Torino prende vita la nuova idea imprenditoriale di Oscar Farinetti