Home Articoli HP Meteo, a Torino le previsioni annunciano l’arrivo della neve per domani

Meteo, a Torino le previsioni annunciano l’arrivo della neve per domani

Meteo, a Torino le previsioni annunciano l'arrivo della neve per domani
Meteo, a Torino le previsioni annunciano l'arrivo della neve per domani
Tempo di lettura: 1 minuto

Meteo, a Torino le previsioni annunciano l’arrivo della neve per domani: previste nevicate durante la serata

Le previsioni del meteo, a Torino, hanno lasciato i torinesi in attesa dell’arrivo della neve negli ultimi giorni.
I cittadini, a metà tra coloro che desideravano vedere per le strade l’affascinante coltre bianca e coloro che vorrebbero risparmiarsi problemi e disagi, hanno assistito a tantissime previsioni che indicavano l’arrivo della neve per la giornata di ieri. Una neve che non è mai arrivata, in quanto le precipitazioni hanno assunto il carattere del nevischio, caduto lievemente nel tardo pomeriggio e nella prima serata di ieri.
Per la giornata di oggi, sabato 15 dicembre, il sole dovrebbe essere visibile sia al mattino che al pomeriggio, con cielo sereno anche in serata. Le temperature scenderanno sotto lo 0 e si attesteranno a -2 gradi. Le massime, invece, toccheranno quota 5 gradi.
Domenica 16 dicembre, invece, la giornata inizierà con un cielo molto nuvoloso. Nel pomeriggio, le condizioni meteorologiche saranno quasi invariate, mentre, in serata, inizierà a cadere la neve. Le precipitazioni nevose saranno di bassa intensità, poiché è previsto appena 1 cm di neve. Saranno determinate dal passaggio di una perturbazione atlantica sulla Pianura Padana. Le temperature minime toccheranno ancora una volta quota -2 gradi, mentre le massime non andranno oltre i 2 gradi.
Dunque, che sia questa la volta buona per vedere le neve? Occorrerà attendere e verificare se, anche questa volta, si tratterà solo di voci.
(Previsioni da 3b Meteo Torino)
(Foto LaPresse – Nicolò Campo e MeteoWeb)
Correlato:  Fondi per l'Università di Torino: in arrivo 81 milioni dal Miur, UniTo ateneo più premiato in Italia