Articoli HPEventi

Illuminazione d’azzurro per i Musei Reali di Torino contro il tumore alla prostata

555
Tempo di lettura: 2 minuti

Per la campagna d’informazione sul tumore alla prostata

Illuminazione d’azzurro per i Musei Reali di Torino , la Statua di Atleta e la cupola del Guarini per il “Novembre Azzurro“. La campagna contro il tumore alla prostata.

È la prima campagna nazionale, organica e coordinata sul tumore alla prostata promossa da Europa Uomo, l’associazione italiana che da oltre 15 anni è impegnata nel campo dell’informazione sulle patologie prostatiche.

La tappa torinese ha preso il via il 19 novembre e terminerà domenica 25 novembre. Per questi giorni, dunque, sarà ancora possibile godersi questo spettacolo davvero suggestivo, proposto per una giusta causa.

La campagna nazionale sta coinvolgendo numerose città italiane per evidenziare l’importanza di trattare e affrontare questa delicata tematica.  

I Musei Reali di Torino si illuminano d’azzurro contro il tumore alla prostata
I Musei Reali di Torino si illuminano d’azzurro contro il tumore alla prostata

La campagna di sensibilizzazione

Illuminazione d’azzurro per i Musei Reali, la Statua di Atleta e la cupola del Guarini di Torino per dare il proprio contributo nella campagna di sensibilizzazione sul tumore alla prostata.

La campagna è patrocinata dal Ministero della Salute, dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. L’obiettivo è promuovere maggior consapevolezza della malattia nell’universo maschile, e a fornire strumenti per affrontarla.

Per tutto il periodo della campagna verrà distribuito materiale informativo nelle piazze, presso le farmacie e gli studi dei medici di famiglia delle città.

Sono inoltre in programma iniziative di sensibilizzazione con le scuole. Tra gli obiettivi della campagna, infatti, c’è quello di far partire il cambiamento culturale di consapevolezza e conoscenza del proprio corpo sin dalla giovane età. 

I Musei Reali di Torino si illuminano d’azzurro contro il tumore alla prostata
I Musei Reali di Torino si illuminano d’azzurro contro il tumore alla prostata

I numeri

Solo in Italia sono stati registrati 458mila casi di persone (di queste, 35mila in tutto il Paese nel 2018, di cui circa 3mila solo in Piemonte)  con pregressa diagnosi di tumore alla prostata.

Questo dato corrisponde al 30% dei maschi con tumore.

Un problema molto più diffuso e temibile di quanto si possa pensare, poiché espone al rischio di contrarre questa terribile patologia più di 14 milioni di uomini. Numeri davvero impressionanti, che impongono a tutti di cautelarsi con prevenzione e controlli.

Il dato di 700 morti attribuibili al carcinoma prostatico ogni anno rappresenta comunque una percentuale bassa se confrontata con il numero di diagnosi spaventosamente elevate. Merito degli sforzi nel progresso terapeutico e delle strategie di prevenzione.

Per questo, in onore all’iniziativa “Novembre Azzurro”, si è voluto simboleggiare illuminando d’azzurro 5 statue famose di nudo maschile in altrettante città italiane: a Torino la statua dell’atleta dei Musei Reali è stata prescelta come simbolo della campagna. 

Aggiornato il 19 ottobre 2020

Tag
555

Related Articles

555
Back to top button
Close
Close