Home Enogastronomia Cotolette in carpione: uno dei pezzi forti della cucina piemontese

Cotolette in carpione: uno dei pezzi forti della cucina piemontese

Cotolette in carpione: ecco la ricetta!
Cotolette in carpione: ecco la ricetta!
Tempo di lettura: 1 minuto

Cotolette in carpione: ecco la ricetta!

 

Nella cucina Piemontese le cotolette in carpione sono un “must”.

Velocissime da realizzare, la loro riuscita perfetta sta nella giusta proporzione di vino e aceto.

adv
Loading...

Questa è la mia ricetta con la proporzione asprigna che più amo!

Cotolette in carpione: ecco la ricetta!

Ingredienti per persone 4/5 persone:

  • Fettine di vitello o pollo non troppo spesse n. 6
  • Cipolla n. 1
  • Aceto n. 1 bicchiere (io ho usato quello di mele)
  • Vino bianco n. 1 bicchiere
  • Salvia n. 6 o 7 foglie
  • Olio e.v.o.
  • Sale
  • Uova n. 2
  • Pangrattato q.b.

Cotolette in carpione: ecco la ricetta!

Preparazione:

Irrorate di olio una padella bella ampia, aggiungete la cipolla tagliata a fettine sottili e lasciatela stufare leggermente. Dopodiché, allontanate dal fuoco, versate aceto e vino, rimettete sul fuoco, aggiungere la salvia e fate sobbollire, il liquido, per qualche minuto.

Tagliate le fettine di carne con una forbice, in modo da creare delle minifettine, impanatele prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.

Friggetele in abbondante olio, da entrambi i lati, asciugatale dall’eventuale olio in eccesso e posatele su carta assorbente. Lasciate raffreddare le milanesi, mettetele in un contenitore sovrapponendole e versare sopra il carpione.

 

A cura di Zucchero in valigia

(Seguimi anche sul mio sito)

Correlato:  Gofri e Miasse: cucina made in TO