Articoli HPLavoro

Apre il nuovo centro Amazon di Grugliasco: creati centinaia di posti di lavoro

1930
Tempo di lettura: < 1 minuto

È stato ufficialmente aperto il nuovo centro Amazon di Grugliasco.

Si tratta di un polo di smistamento di pacchi, che trova posto su strada del Portone, non troppo distante dal centro commerciale Le Gru. In questo deposito giungono i colli che vengono spediti dai magazzini di Vercelli e Torrazza Piemonte. Qui a Grugliasco, i pacchi, sia di piccole che di grandi dimensioni, vengono girati ai corrieri, pronti poi a effettuare le consegne dalla mattina alla sera.

La cerimonia di inaugurazione si è svolta venerdì 2 luglio. Il taglio del nastro di questo nuovo sito logistico rappresenta il culmine di un processo durato oltre un anno.

Questa apertura era stata annunciata già da diverso tempo ed è stata tanto attesa per le ricadute economiche positive che poteva e potrà portare sul territorio locale. Si parla infatti di una campagna di assunzioni che andrà avanti fino alla fine di quest’anno, che prevede l’inserimento nell’organico di 150 risorse. Dei nuovi assunti, 30 saranno magazzinieri, che saranno presto stabilizzati. Al momento se ne contano già 34, più di quanti ne siano stati preventivati. I restanti 120 saranno invece nuovi autisti, pronti a consegnare a casa dei clienti Amazon la merce ordinata.

La presenza di Amazon a Grugliasco e in Piemonte

Amazon ha individuato in Grugliasco la sede di questa nuova apertura. In realtà il colosso statunitense dell’e-commerce ad ha sempre puntato con molta insistenza sulla nostra regione. L’azienda di Jeff Bezos vede nel Piemonte un punto strategico per lo svolgimento delle funzioni della sua creatura.

Oltre a quella di Grugliasco, infatti, si contano anche tre grandi punti di riferimento, come quello di Torrazza Piemonte, quello di Vercelli e quello di Torino. Aperture che hanno reso l’idea di quanto Bezos sia intenzionato a investire sul Piemonte.

Ora, l’azienda punta a espandere ulteriormente la sua rete operativa in tutta Italia, con grandi novità in arrivo in LombardiaEmilia Romagna e in Veneto. L’obiettivo è quello di rendere maggiormente organizzate e coordinate le prestazioni degli addetti di ogni settore operante.

Insomma, un segnale positivo quello che proviene da Amazon per il Piemonte, vista grande fiducia riposta dal gruppo americano nella qualità dei lavoratori e nei posizionamenti strategici in cui sorgono i depositi.

1930

Related Articles

1930
Back to top button
Close
Close