Articoli HPSanità

Ricoveri in calo in Piemonte: la regione può restare in zona gialla

1438
Tempo di lettura: < 1 minuto

La temuta terza ondata fortunatamente non è arrivata, i ricoveri sono in calo e il Piemonte adesso attende domani per la conferma della zona gialla.

Anche se i casi sono in leggero aumento, l’occupazione dei posti in ospedale è scesa

Il ministero della sanità e l’istituto superiore della sanità si pronunceranno domani in merito alle fasce del colore, e il Piemonte stando ai numeri di questa settimana spera la conferma della zona gialla.

Questa conferma sarebbe importante in vista del nuovo decreto ministeriale atteso per la metà di febbraio, dove le regole potrebbero cambiare ancora.

Il leggero aumento dei casi tiene comunque in ansia gli organi istituzionali della regione, ma la curva in salita non è ancora grave.

Ricoveri in calo in Piemonte la regione può restare in zona gialla
Ricoveri in calo in Piemonte la regione può restare in zona gialla

Il numero dei ricoveri in Piemonte: perché può restare in zona gialla

I numeri della settimana scorsa avevano dato la decisiva spallata al Piemonte per tornare in zona gialla, ma il lieve aumento dei casi alza l’attenzione del CTS.

L’innalzamento dei casi è sensibile, ma non catastrofico: i positivi dal 25 gennaio al 31 sono 5420 rispetto ai 4917 di sette giorni prima.

Una crescita del 10% e di oltre 500 unità che non può, e non deve, essere sottovalutata.

Tuttavia l’indice RT la scorsa settimana era decisamente sotto la zona di rischio, aggirandosi attorno allo 0.82.

I nuovi casi non spostano di molto l’indice, e questo dovrebbe essere decisivo per restare ancora una settimana in zona gialla.

I ricoveri continuano a scendere, e nella settimana di riferimento si è arrivati a toccare i 2138 posti occupati, circa il 36.7%.

Una discesa di circa 200 ricoveri, un numero altamente significativo, soprattutto perché la percentuale scende di molto rispetto al 39.6% che era molto vicino alla soglia limite del 40%.

Anche le terapie intensive calano da 163 di sette giorni fa alle attuali 152.

1438

Related Articles

1438
Back to top button
Close
Close