Articoli HPTrasportiUrbanistica

San Salvario chiede navette per collegarsi ai parcheggi

525
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il quartiere San Salvario chiede navette per collegarsi ai parcheggi. I residenti della circoscrizione 8 chiedono a gran voce, attraverso i loro rappresentanti, di ampliare la rete che comunica il quartiere al centro cittadino. Tra le tante richieste, c’è quella di ripristinare i mini bus Star, che malgrado la loro comodità non sono considerati ancora una risorsa da cui attingere per il comune. Ma non solo, perché i rappresentati del quartiere chiedono una serie di interventi per non isolare il quartiere, che in queste settimane aveva anche espresso sdegno per la gestione del verde pubblico.

San Salvario chiede navette per collegarsi ai parcheggi: le cinque richieste

In una nota, da parte delle associazioni di quartiere – nello specifico la circoscrizione otto -, vengono poste cinque richieste nello specifico. La finalità è quella di tutelare la comunicazione tra centro e periferia. Oltre al comune, infatti, la lettera è stata recapitata anche a GTT.

Ecco le richieste:

  • Riaprire il V padiglione di Torino Esposizioni, con i suoi 327 parcheggi;
  • Disegnare, per tutto il quartiere le strisce gialle e blu, destinate alla sosta dei residenti;
  • Attivare le linee dei mini bus Star per collegare il quartiere ai punti di stallo del centro;
  • Interrompere, in inverno, le strutture dehors inutilizzate, al fine di utilizzare quegli spazi come posti auto;
  • Interrompere, per il primo semestre del 2021, i pagamenti delle strisce blu per i residenti.

525

Related Articles

525
Back to top button
Close
Close