Articoli HPUrbanistica

Arrivano nuove aree pedonali e piste ciclabili a Torino: l’annuncio di Appendino sui social

2841
Tempo di lettura: < 1 minuto

Stanno per arrivare nuove aree pedonali e piste ciclabili a Torino: l’annuncio arriva da Chiara Appendino sui social

Saranno realizzate nuove aree pedonali e piste ciclabili a Torino.

La nostra città sarà presto interessata da ulteriori cambiamenti a livello di urbanistica. A sostegno di questa tesi è arrivato anche l’annuncio sui social network di Chiara Appendino. La Sindaca, attraverso Facebook, ha lasciato intendere che si procederà con nuovi interventi di modifica in diverse aree del capoluogo piemontese.

In particolare, a essere interessate da queste novità potrebbe essere la zona di Vanchiglia, dove, in passato, erano state introdotte le Zone 30 per le auto. Ad esempio, via Santa Giulia sarà oggetto di modifiche con nuovi alberi, che verranno piantati prossimamente.

Gli altri interventi del passato e gli esperimenti per il futuro

In questi anni il Comune ha lavorato molto alla realizzazione di nuove aree pedonali e piste ciclabili a Torino.

Dopo l’esperienza positiva della pedonalizzazione di via Monferrato, l’amministrazione comunale ha in programma la realizzazione di nuove e isole e vie pedonali.

Oltre al centro, è stato molto rivisto l’aspetto del quartiere San Salvario. Senza contare la trafficatissima piazza Carducci, dove sono stati eliminati numerosi posti auto e si sta cercando di dare più respiro a forme alternative di trasporto.

In Circoscrizione 3, invece, si punta su via Di Nanni che ad oggi è un’area pedonale “finta”, ma si sta lavorando per renderla tale e frequentata come un tempo.

Per quanto riguarda le piste ciclabili, hanno fatto molto discutere quelle realizzate in corso Lecce e in corso Vittorio Emanuele II (all’altezza di corso Re Umberto e corso Galileo Ferraris). Senza contare quella di via Nizza, che ha riscosso malumori tra automobilisti e commercianti, per il restringimento della carreggiata e per la cancellazione di diversi parcheggi. Gli spazi ridotti hanno anche scoraggiato la sosta selvaggia, altra piaga contro cui il Comune sta combattendo in tutti i quartieri.

Dunque, l’amministrazione comunale sta lavorando a diversi progetti di restyling urbano che nei prossimi mesi porterà alla realizzazione di nuove aree dedicate ai pedoni e ai ciclisti a Torino.

2841

Related Articles

2841
Back to top button
Close
Close