Articoli HPLavoro

Concorso Comune Torino slitta in autunno

1721
Tempo di lettura: 2 minuti

Lo stato di emergenza blocca le prove per l’assunzione di 100 funzionari

Concorso Comune Torino, se ne parlerà dopo il 30 ottobre.

Il maxi esame per entrare a Palazzo Civico bloccato dalla proproga dello stato di emergenza emanata dai vertici a Roma. Niente concorso fino ad autunno inoltrato a meno che non venga accolta la richiesta avanzata dal Comune di svolgere le prove online.

Non è certo un dramma, come sottolineano gli amministratori del capoluogo piemontese. Tuttavia si rischia di incorrere in disservizi e problemi organizzativi.

Questo perchè molti dipendenti pubblici stanno andando in pensione e senza le nuove leve nel 2021 mancherà il personale. Stando al piano triennale dei pensionamenti nel 2020 ci saranno 430 fuoriuscite mentre per il prossimo anno si prevede che a lasciare il posto saranno circa 500 persone.

Una parte di questi ultimi, circa 298, è riconducibile a Quota 100 che si applica su base volontaria. Una stima dunque che potrebbe variare a seconda delle scelte personali degli attuali impiegati.

partecipante al concorso durante prova scritta
Concorso Comune Torino slitta in autunno

Concorso Comune Torino si attende il via libera per le prove in via telematica

Il piano assunzioni 2020 prevedeva l’entrata di 132 risorse mentre 143 dovrebbero invece essere inserite nel 2021.

La prova per i 100 istruttori amministrativi è stata bloccata dall’ultimo Dpcm: i partecipanti saranno quasi 15 mila. Da Palazzo Civico si ribadisce l’intenzione di procedere con un sollecito tramite l’Anci affinchè si possano svolgere le prove per via telematica.

Si tratta di un concorso importante e con così tanti candidati sarebbe impossibile garantire il distanziamento. Diverso il discorso per l’esame dei dirigenti che si è potuto svolgere al PalaRuffini: dei 700 candidati alla prova preselettiva, solo 36 l’hanno superata.

Con tanti pensionamenti e assunzioni bloccate, si rischiano seri problemi organizzativi. Finchè permane lo stato di emergenza la situazione rimarrà in stallo. Niente concorso per il Comune di Torino a meno che non arrivi il tanto auspicato via libera alle prove online.

Ilaria Di Pinto

1721

Related Articles

1721
Back to top button
Close
Close