Articoli HPTerritorio

Frutta ammuffita al mercato di Porta Palazzo

1343
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sequestrati quasi 7 quintali di merce

Frutta ammuffita destinata alla vendita nel mercato di Porta Palazzo.

Gli agenti della polizia municipale di Torino hanno rinvenuto la merce andata a male durante un controllo ordinario nei pressi di Piazza della Repubblica.

L’amara scoperta è avvenuta nella mattinata di mercoledì 1 luglio. La municipale ha notato qualcosa di sospetto ispezionando un autocarro fermo per lo scarico delle cassette di frutta. Andata a male ma pronta per essere comunque esposta a Porta Palazzo.

Alla guida del mezzo, un uomo di nazionalità marocchina. Interrogato dai vigili, l’ambulante ha confermato che la merce, in parte di un suo connazionale, era destinata alla vendita sui banchi del mercato.

frutta ammuffita
Frutta ammuffita al mercato di Porta Palazzo

Il carico trovato

Una scena quasi surreale. Il carico era costituito da un’ingente quantità di cassette di frutta, tutta o quasi coperta di muffa. Frutta ammuffita che, se venduti al mercato, avrebbero rappresentato un pericolo per la salute degli acquirenti.

La  frutta sequestrata ammonta a circa 7 quintali di cui 4 di albicocche e 2 e mezzo di arance.I due resoonsabili sono stati denunciati all’autorità giudiziaria. L’accusa mossa nei loro confronti è quella di vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione.

Primi problemi dunque dopo la riapertura post lockdown.La vicenda insegna che è sempre bene prestare un occhio in più alla spesa.

Ma non è certo l’unico sequestro avvenuto nella zona. Solo a Dicembre, durante i controlli nel mercato ortofrutticolo, la polizia aveva sanzionato un ambulante privo di autorizzazione alla vendita.

L’uomodi 32 anni era stato condotto presso il comando situato in via Bologna. Senza documento d’identità, era stato multato per oltre 5 mila euro.

Tra olive, pomodori, capperi, acciughe e spezie, ben 560 i chili di alimenti sequestrati in quell’occasione dagli agenti della municipale, per un valore di circa 2800 euro.

1343

Related Articles

1343
Back to top button
Close
Close