Articoli HPTerritorio

Pochi i cinema riaperti a Torino dopo il lockdown, il primo è stato quello a luci rosse

6585
Tempo di lettura: 2 minuti

Dovevano riaprire il 15 giugno i cinema in Italia, ma tanti stanno ancora temporeggiando. A Torino il primo e unico a riaccendere il proiettore è l’Arco, il cinema a luci rosse di corso Principe Oddone

Pochi i cinema riaperti a Torino dopo mesi di lockdown. La data per la ripartenza doveva essere lunedì 15 giugno, ma non tutti se la sono sentita di riaprire le porte al pubblico.

C’è chi ha partecipato al bando per la costruzione delle arene all’aperto e punta tutto sul cinema sotto le stelle, e c’è chi semplicemente ha allungato i tempi di ripresa per l’igienizzazione delle sale.

Così, mentre tutti si aspettavano di rivedere un bel film seduti comodamente in uno dei grandi multisala della città, arriva l’amara sorpresa. La maggior parte delle sale hanno ancora le luci spente.

Il primo cinema che ha riaperto a Torino è l’Arco di corso Principe Oddone. Uno degli ultimi tre siti dove poter vedere film a luci rosse vietati ai minori. Un cinema storico che non ha atteso neanche un giorno di più per accogliere nuovamente gli utenti abituali.

Una quarantina gli amanti del genere erotico che sono tornati in poltrona nella giornata di lunedì. Una sessantina i posti disponibili sui 200 iniziali, viste tutte le modifiche per mantenere il distanziamento.

3,50 euro il costo del biglietto, comprensivo di tutte le norme igienico-sanitarie imposte dal governo. Dalle distanze, ai dispenser di gel igienizzante, alle vie di entrata e uscita rigorosamente separate.

La mascherina dovrà essere indossata in cassa, ma si potrà togliere in sala per guardare il film.

Le stesse regole che interesseranno tutti i cinema che – prima o poi – riapriranno a Torino.

Domani, per esempio, sarà la volta del Cinema Massimo.

Riprenderanno a girare i proiettori da giovedì 18 giugno a lunedì 20 luglio per cinque giorni a settimana (dal mercoledì alla domenica). Un mese di eventi inaugurato da I Miserabili di Ladj Ly nella sala 1 e da Buio di Emanuela Rossi nella sala 2.

Cinema Massimo
Pochi i cinema riaperti a Torino dopo il lockdown, il primo è stato quello a luci rosse

I posti disponibili saranno dimezzati per mantenere le distanze di sicurezza, ma sono in corso ulteriori accertamenti per permettere ai familiari di sedersi vicini. Biglietti acquistabili sia on line che alla cassa.

Insomma, sarà un percorso di ripartenza graduale per i cinema, ma si spera che tra qualche settimana tornino operativi con nuovi titoli in arrivo.

Tag
6585

Related Articles

6585
Back to top button
Close
Close