Articoli HPSanità

Test sierologici anche per le forze dell’ordine in Piemonte: esami disponibili per gli agenti

197
Tempo di lettura: 2 minuti

Test sierologici per le forze dell’ordine in Piemonte, in arrivo gli esami per gli agenti

Sono in arrivo i test sierologici per le forze dell’ordine in Piemonte.

Gli agenti e il personale addetto alla garanzia della sicurezza nella nostra regione potranno accedere agli esami.

Il tutto avverrà in base alla volontà o meno degli operatori, che avranno dunque l’opportunità di sapere se hanno sviluppato gli anticorpi specifici IgG contro il coronavirus.

Tutti coloro che si sottoporranno ai test e che, in seguito, saranno identificati come positivi al virus, saranno poi posti in quarantena.

Oltre all’isolamento, i positivi dovranno passare dal famoso tampone. Una prassi che serve per sapere se si contagiosi o no.

Questa iniziativa viene portata avanti dalla Regione.

Ai test, chiaramente, sono ammessi, oltre agli agenti regionali, anche i membri 

  • Esercito
  • Polizia Locale
  • Polizia di Stato
  • Carabinieri
  • Guardia di Finanza
  • Vigili del Fuoco.

Gli esami sono fruibili anche per lavoratori dei settori di Giustizia ordinario, amministrativo e contabile dello Stato.

I test sierologici saranno condotti all’interno delle strutture ospedaliere pubbliche.

Per la loro realizzazione, però, occorrerà attendere ancora qualche settimana.

Gli altri test sul personale medico

I test per le forze dell’ordine, che vengono proposti sullo stesso modello dei test dei cittadini privati in ospedali e cliniche, è stato adottato anche dalle Asl e dagli ospedali piemontesi.

Negli ambienti sanitari sono state già quasi portate a conclusione le analisi per infermieri, dottori e altri membri del personale sanitario. 

La realtà dei test sierologici a Torino per sapere se si è stati a contatto con il Coronavirus sta diventando sempre più diffusa.


In questi giorni, questa grande novità è arrivata in strutture come l’Ospedale Koelliker. Un iter ripreso per offrire ai cittadini che lo desiderano di scoprire questo aspetto, da non sottovalutare in questo periodo.

Chi vuole ricorrere ai test sierologici per saperne di più sulla malattia e su potenziali rischi per la propria salute può farlo, verificando se dalle analisi emerge che sono positive le Immunoglobine G. 

I test saranno realizzati su prenotazione dal Laboratorio Analisi Koelliker. Per poter accedere agli esami occorre effettuare una prenotazione tramite e-mail,  all’indirizzo prelievi@osp-koelliker.it. Uno smaltimento più rapido per i torinesi, che invece ora si trovano a fare code lunghissime per qualsiasi cosa.

197

Related Articles

197
Back to top button
Close
Close