Articoli HPTrasporti

A Torino sciopero Gtt il 22 maggio: mezzi pubblici fermi in giornata

1504
Tempo di lettura: < 1 minuto

È stato organizzato a Torino uno sciopero Gtt.

Nel corso di questa giornata, più precisamente nel pomeriggio, i mezzi pubblici resteranno fermi per protesta circa le strategie adottate in questa situazione di emergenza.

Diverse misure tenute nel corso di questo periodo caratterizzato dall’esplosione dei contagi, infatti, hanno generato del malcontento piuttosto marcato tra i lavoratori. Il tutto è sfociato nell’agitazione di questa giornata.

I dettagli dello sciopero di questo 22 maggio

I dipendenti del Gruppo Torinese Trasporti faranno sentire la propria voce per esprimere il proprio disappunto.

La protesta di 24 ore è stata indetta dai sindacati dalla Organizzazione Sindacale Ugl Autoferrotranvieri e durerà appena quattro ore.

A Torino sciopero Gtt il 22 maggio: mezzi pubblici fermi in giornata

Nello specifico, dalle ore 15:00 alle ore 19:00 non saranno operativi bus, tram e metropolitana.

La linea di trasporto sotterraneo sarà dunque ferma, così come gli altri mezzi di trasporto. Il servizio extraurbano e ferroviario (sfm1 – Canavesana e sfmA – Torino–aeroporto–Ceres) non sarà regolarmente disponibile dalle ore 17:30 alle ore 21:30.

Nonostante lo stato di agitazione, i dipendenti dell’azienda garantiranno agli utenti il servizio nelle fasce orarie più esposte. Autisti e controllori saranno dunque operativi fino all’inizio della protesta.

Occorre anche precisare che sarà garantito il completamento delle corse avviate entro l’orario di inizio dello sciopero.

Un disagio limitato, ma comunque spiacevole per i numerosi torinesi che, quotidianamente, utilizzano i trasporti pubblici per i propri spostamenti, che si tratti di lavoro, di studio o di qualsiasi altra esigenza.

Insomma, una mancanza che costringerà molti utenti a trovare soluzioni alternative per muoversi e per evitare inconvenienti di qualunque genere.

Tag
1504

Related Articles

1504
Back to top button
Close
Close