Articoli HPTerritorio

Piemonte, tamponi e mascherine home made, la Regione punta alla ripartenza in autonomia

5405
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nuovi laboratori per le analisi dei tamponi e dispositivi di protezione fatti in casa. Il Piemonte punta all’autarchia per la fase due

Più di 10mila tamponi al giorno, test sierologici e 5 milioni di mascherine in Piemonte. Questo il piano per la ripartenza della Regione, e dovrà metterlo in atto in autonomia.

Un’accelerata a tutto gas per recuperare terreno almeno nella seconda fase dell’emergenza sanitaria. La gestione della fase uno, lo sappiamo, ha avuto non pochi problemi. Il Piemonte era partito con poche risorse, posti letto limitati e due soli laboratori per le analisi dei tamponi. Ma ora, con la ripartenza delle attività produttive, dovrà mettersi in pari e garantire una ripresa in sicurezza.

I tamponi

È così che Marco Gabusi della protezione civile annuncia l’avvio di tre nuovi laboratori dedicati al Covid-19.

A breve aprirà il centro de La Loggia che una volta ospitava l’Arpa, a cui seguirà quello istituito all’ospedale di Biella, e infine il polo di Novara.

I nuovi macchinari acquistati da Cina e Stati Uniti, sono il frutto di parte delle donazioni giunte in Regione. Con l’incremento degli strumenti di analisi entro la fine di maggio si potrà arrivare a sfornare più di 10mila tamponi al giorno, circa 3000 in più rispetto a oggi. La speranza è di poter diventare la prima regione in Italia per numero di tamponi analizzati.

I test sierologici e mascherine

Intanto ieri si è chiuso il bando per la fornitura di 200mila test sierologici per la ricerca degli anticorpi anti-covid. Andranno prima ai medici e agli operatori sanitari di tutto il territorio.

Per quanto riguarda le mascherine, il primo pacco da 2 milioni di dispositivi lavabili e riutilizzabili è pronto e sarà distribuito ai comuni piemontesi entro il 4 maggio. Il rimanente arriverà nelle case dei piemontesi entro l’11 maggio.

Le prossime produzioni, secondo il protocollo stilato dal Politecnico di Torino, verranno realizzate autonomamente dalla regione. E saranno auto-certificate, in modo da non dipendere dal governo per l’approvvigionamento dei dispositivi di protezione individuale nei mesi a venire.

Tag
5405

Related Articles

5405
Back to top button
Close
Close