Articoli HPSanità

Piemonte, 1102 anziani deceduti in un mese, Spi accusa la Regione: “Questi i dati reali”

4926
Tempo di lettura: < 1 minuto

In Piemonte gli anziani deceduti nel mese di marzo sono il doppio rispetto a quelli del 2019. Il Sindacato dei pensionati Cgil mostra i dati reali: “Troppe cose sono state taciute nelle Rsa”

In Piemonte gli anziani deceduti nel solo mese di marzo 2020 sono più di 1100, il doppio rispetto a marzo 2019.

A dirlo sono i rappresentanti di Spi Cgil, il maggiore sindacato dei pensionati. O meglio, sono i dati rilevati dalle sedi Inps della regione e si basano sulle trattenute delle pensioni destinate al sindacato.

Nonostante siano dati parziali, offrono una panoramica complessiva dell’alto numero di decessi avvenuti quest’anno a causa dell’emergenza legata al virus.

Per il mese di marzo sono state stralciate per dipartita 1102 pensioni, quasi il doppio se si pensa che l’anno scorso, nello stesso mese, ne erano state chiuse 623.

Per la sola provincia di Torino si passa dai 265 del 2019 ai 439 di quest’anno, vale a dire 174 morti in più. Mentre per quanto riguarda l’Alessandrino i numeri sono ancora più impressionanti: 230 quest’anno, a fronte dei 95 dell’anno passato.

Dati che si scontrano con quelli forniti dalla Regione, accusata da Spi Cgil di poca trasparenza nella trasmissione dei dati che riguardano gli anziani deceduti in Piemonte nelle Rsa.

Secondo la sindacalista Graziella Rogolino, il conteggio delle morti avvenute nel mese di marzo è stato ripartito sul trimestre gennaio-febbraio-marzo. Un’applicazione scorretta, visto che i decessi sono stati quasi tutti a marzo. Mentre tra gennaio e la prima metà di febbraio si è registrata una bassa mortalità grazie al clima mite e alla debole influenza stagionale.

L’accusa della Rogolino si focalizza poi sulla gestione dell’emergenza nelle Rsa. “Troppe cose sono state taciute – ha detto in un’intervista a La Stampa – Non supportando la fornitura dei dpi e non rispondendo alle richieste di tamponi si è favorita la creazione di grandi focolai”.

Tag
4926

Related Articles

4926
Back to top button
Close
Close