Articoli HPTerritorio

Ripartono i lavori della linea 1 della metro di Torino: cantieri fermi un mese

3036
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ripartono i lavori della linea 1 della metro di Torino: cantieri fermi un mese per il Coronavirus


Sono ripartiti i lavori della linea 1 della metro di Torino.


Dopo circa un mese di stop, i cantieri dedicati al prolungamento verso ovest e verso sud della linea di trasporto pubblico sotterraneo sono stati nuovamente avviati.

Una decisione presa per far tornare attive le operazioni per l’allestimento delle stazioni che porteranno all’allungamento della tratta.
I lavori erano stati fermati lo scorso 22 marzo.

La chiusura delle attività era stata disposta dal Decreto della Regione Piemonte. Una scelta necessaria per garantire le condizioni di salute e di sicurezza e per venire incontro alle disposizioni nazionali per affrontare l’emergenza del Coronavirus.


Il progetto della nuova linea 1 della metro di Torino


Sono dunque ripresi, in entrambe le direzioni, i lavori che renderanno ancora più accessibile la metropolitana.


La linea avrebbe dovuto avere a disposizione le due nuove stazioni verso sud entro l’estate del 2020. A causa di alcune lungaggini, l’opera dovrebbe essere consegnata tra la primavera e l’estate del 2021.


Tra la consegna delle stazioni e l’entrata in funzione della metropolitana devono intercorrere almeno sei mesi, che servono per la posa dei binari, l’installazione delle fermate e delle scale mobili, l’allacciamento delle due stazioni a tutta la linea e il collaudo.

Le stazioni dovrebbero dunque essere pronte e fruibili nella primavera del 2021. Per ciò che riguarda il collegamento che va da 

Collegno a Rivoli aveva visto l’apertura, nei primi mesi del 2019 sono stati aperti alcuni cantieri per la realizzazione delle due fermate Certosa e Cascine Vica.


Nel progetto c’è la realizzazione di un tunnel, della lunghezza di poco più di 1700 metri. Il secondo lotto di lavori porterà la metro dal centro di Collegno per raggiungere la cittadina vicina. Gli scavi saranno portati avanti in concomitanza con quelli del primo lotto e partiranno dal mercato di Santa Maria per raggiungere il Villaggio Leumann.

Il costo delle opere è stato quantificato in 71 milioni di euro.


L’apertura dei cantieri è stata calendarizzata per la primavera di quest’anno. I lavori dureranno poco più di tre anni. La conclusione è prevista infatti per il 2023, quando saranno pronte e attive anche le fermate.

Sarà poi necessario il collaudo dei mezzi, che richiederà un’ulteriore attesa di pochi mesi. Per poter utilizzare la metro fino a Rivoli bisognerà dunque attendere il 2024.

3036

Related Articles

3036
Back to top button
Close
Close