Articoli HPCronaca di Torino

Piemonte: 5 milioni di mascherine per il volto consegnate a tutti i cittadini

6125
Tempo di lettura: < 1 minuto

Mentre la Regione Lombardia sembra voler riaprire le fabbriche e gli uffici prima del prossimo 4 maggio, la nostra Regione, ieri, ha stanziato 6 milioni di euro per l’acquisto di dispositivi di sicurezza per i propri cittadini.

Il passaggio alla Fase 2, che non si sa ancora quando inizierà, prevederà, infatti, l’uso obbligatorio per tutti i residenti del Piemonte.

Nessuno potrà circolare senza l’uso della mascherina per coprirsi il volto. Misura di sicurezza necessaria per evitare la diffusione del Covid-19.

Nella giornata di ieri il Consiglio Regionale ha stanziato l’acquisto di circa 5 milioni di mascherine.

Queste ultime, acquistate da 3 aziende produttrici del Piemonte, saranno lavabili e verranno consegnate a casa da tutti i piemontesi tramite Poste Italiane.

Solo una volta terminata la consegna a tutti scatterà il divieto totale di girare senza nella nostra Regione, come anticipato già da qualche giorno dal presidente Alberto Cirio.

I 6 milioni stanziati ieri per l’acquisto del dispositivo di sicurezza per il volto saranno coperti dalle tante donazioni arrivate dall’inizio dell’emergenza.

Un scelta importante e necessaria da parte della nostra Regione, considerato che al momento non è ancora facile su tutto il territorio riuscire a trovare una mascherina o spesso vengono vendute a un prezzo superiore di 10 euro l’una.

6125

Related Articles

6125
Back to top button
Close
Close