Articoli HPTerritorio

Riapertura del mercato di Porta Palazzo, tutto rinviato alla prossima settimana

1572
Tempo di lettura: < 1 minuto

Riapertura del mercato di Porta Palazzo, nuove decisioni la prossima settimana: si attendono novità

La riapertura del mercato di Porta Palazzo è stata ancora rinviata.
La riunione tra i rappresentanti del Comune di Torino, della Regione Piemonte e del Comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza ha prodotto un sostanziale nulla di fatto su questo fronte.


L’area mercatale di piazza della Repubblica è stata momentaneamente sospesa, per fare sì che vengano contenuti i contagi e che una zona con una simile concentrazione di persone possa rivelarsi pericolosa per la salute di tutti i cittadini.


Nella riunione tra le autorità locali è emerso che, al momento, la necessità è quella di garantire con ogni mezzo la sicurezza dei torinesi, rinunciando anche a queste attività.

Da ciò ne consegue che, inevitabilmente, occorrerà aggiornarsi prossimamente per poter avere un quadro chiaro della situazione.

Così, nell’attesa che i numeri relativi al Coronavirus in città e in tutta la Regione migliorino, si prenderanno provvedimenti. La riapertura sarà un’ipotesi concreta solo quando si verificheranno concreti miglioramenti nei dati dei contagi, delle guarigioni e dei decessi.


Il malcontento dei commercianti


I banchi di frutta e verdura del mercato di Borgo Dora, dunque, torneranno a essere operativi non appena si assisterà a sostanziali cambiamenti in positivo di questa incredibile situazione.

Intanto, lo stop alle attività sta facendo sentire i propri effetti e i commercianti hanno deciso di scendere in piazza per far sentire la propria voce.
Nella giornata di martedì mattina, numerosi ambulanti si sono dati appuntamento in piazza della Repubblica. 

L’obiettivo degli operatori è chiaramente quello di chiedere di tornare a lavorare al più presto, dopo tre lunghissime settimane di chiusura forzata. Al momento, infatti, sono aperti la Tettoia dell’Orologio ed il V padiglione.

Un’apertura non completa, visti gli orari ridotti. Questa settimana le attività ancora operative da martedì 14 a giovedì 16 dalle 08:00 alle 14:00, venerdì 17 aprile dalle 08:00 alle 18:00 e sabato 18 aprile dalle 07:30 alle 18:00.


Una protesta pacifica, che ha tenuto conto delle imposizioni sui distanziamenti tra i partecipanti e sull’obbligo di indossare mascherine e guanti, con la speranza che tutto possa tornare presto alla normalità.

Una necessità non solo per il tessuto economico sociale e nazionale, ma anche per la funzione sociale svolta da un punto di riferimento come il mercato.

(Foto tratta da vivotorino.it)

1572

Related Articles

1572
Back to top button
Close
Close