Articoli HPTerritorio

Piemonte, l’ordinanza del sindaco che multa chi esce senza mascherina

930
Tempo di lettura: < 1 minuto

Scatta l’ordinanza del sindaco di Trino Vercellese: multe da 25 a 250 euro per chi esce di casa senza mascherina

In Piemonte c’è un sindaco che, deciso a debellare il Coronavirus dal suo paese, punta i piedi e fa scattare un’ordinanza con precise regole di comportamento. È Daniele Pane, il sindaco di Trino, nel Vercellese.

Il comune di poco più di 7 mila abitanti conta ad oggi, martedì 31 marzo, 15 positivi al Covid19.

Per proteggere i propri concittadini, il sindaco ha emanato un’ordinanza che impone l’uso dei dispositivi di protezione individuale se si esce di casa.

Resta il divieto di spostamento – come per altro in tutto il territorio nazionale – se non per comprovate esigenze. Ma se si ha necessità di uscire per fare la spesa o andare in farmacia o alla posta, si ha l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione messi a disposizione dal Comune. “Chi proviene da comuni dove non vi è stata distribuzione, – si legge nella comunicazione – dovrà utilizzare altre protezioni (sciarpe, foulard, etc…) da collocare su naso e bocca”.

L’unico modo per evitare la diffusione di droplet (le goccioline di saliva nebulizzata prodotte durante uno starnuto, un colpo di tosse o semplicemente parlando) e quindi la diffusione del virus.

L’ordinanza prevede la multa dai 25 ai 250 euro per chi esce senza mascherina.

Non solo. Il tragitto da compiere per raggiungere le attività commerciali o i servizi di cui si necessita deve essere il più breve possibile dalla propria abitazione. Vietati tutti i percorsi diversi e le passeggiatine senza motivazione.

Tag
930

Related Articles

930
Back to top button
Close
Close