Home Articoli HP Guariti i primi pazienti di Coronavirus in Piemonte: si tratta di due...

Guariti i primi pazienti di Coronavirus in Piemonte: si tratta di due uomini e una donna

Guariti i primi pazienti di Coronavirus in Piemonte: si tratta di due uomini e una donna
Tempo di lettura: < 1 minuto

Prime guarigioni da Coronavirus in Piemonte: salvi due torinesi e una donna di Asti


Arrivano le prime guarigioni da Coronavirus in Piemonte.
Una buona notizia che giunge dal settore sanitario della nostra Regione, che si trova a fare i conti con una emergenza con pochi precedenti.


I pazienti che sono virologicamente guariti dal Covid19 sono tre. Due sono uomini e sono entrambi provenienti da Torino: hanno rispettivamente 42 e 61 anni.

Erano momentaneamente ricoverati presso l’Ospedale Carle di Cuneo. L’altra persona guarita è un’anziana signora di 78 anni, residente ad Asti, città in cui era anche ospitata in cura.


Per loro sono stati eseguiti due test consecutivi, come da prassi stando alle indicazioni del Consiglio Superiore di Sanità. Le verifiche condotte sono state realizzate a distanza di 24 ore e hanno evidenziato i medesimi risultati. Così, tutti e tre i guariti sono stati prontamente dimessi e hanno potuto fare ritorno a casa.

Guariti i primi pazienti di Coronavirus in Piemonte: si tratta di due uomini e una donna


La situazione Coronavirus in Piemonte


Se si guarda al quadro generale della situazione, ieri sera sono stati 12 i nuovi decessi in Piemonte di pazienti risultati positivi al Coronavirus.


Sono state colpite tutte le province, con  quattro morti in provincia di Torino, due in provincia di Novara, due in provincia di Biella, una a Cuneo e una ad Alessandria. A questi si aggiunge una signora di Genova ricoverata nella nostra Regione.


In questo modo, il totale dei deceduti ha quasi toccato quota 170 pazienti. Sono emerse con maggiore insistenza le caratteristiche di questo virus. In due casi su tre uccide uomini e l’età media dei defunti è molto avanzata (si aggira sugli 81 anni).


I contagi in tutto il Piemonte stanno toccando le 2700 unità, con la provincia di Torino, che guida con oltre 1200 casi, seguita dai 400 di Alessandria, dai 200 di Novara, e dagli oltre 100 delle province di Asti, Biella, Cuneo, Vercelli e del Verbano-Cusio-Ossola.