Articoli HPTerritorio

Coronavirus, il Piemonte nomina un commissario straordinario per gestire l’emergenza

1370
Tempo di lettura: < 1 minuto

È Vincenzo Coccolo il nuovo commissario straordinario della Regione Piemonte per l’emergenza Coronavirus: sarà a capo dell’Unità di Crisi

Il Coronavirus in Piemonte non si ferma. Dagli ultimi dati forniti dalla protezione civile il numero di positivi al Covid-19 ha superato abbondantemente le 1500 persone in tutta la Regione. Il picco è atteso tra 8-10 giorni e le forze in campo per combattere l’emergenza vengono di giorno in giorno fortificate.

Ieri sera la Regione Piemonte ha nominato un commissario straordinario per coordinare le varie unità. “Alla luce di una emergenza pressante e che purtroppo continua nel tempo, – si legge nel comunicato – abbiamo ritenuto fondamentale potenziarne la gestione, scegliendo di nominare un commissario straordinario per il Coronavirus in Piemonte”.

A prendere l’incarico sarà Vincenzo Coccolo, già consulente del governo per molte altre emergenze nazionali.

Vincenzo Coccolo
Coronavirus, il Piemonte nomina un commissario straordinario per gestire l’emergenza (fonte foto: targatocn.it)

“La sua esperienza in gestione di crisi sarà preziosa per aiutarci ad affrontare una situazione che non ha precedenti”, dicono dalla Regione ringraziandolo per la sua disponibilità.

Vincenzo Coccolo, infatti, negli anni passati si era occupato dell’emergenza rifiuti in Campania, del terremoto di Mirandola e della questione profughi. È stato anche direttore della Protezione Civile del Piemonte e dell’Arpa.

Ora si occuperà di sovrintendere alle attività dell’Unità di Crisi regionale, che a breve verranno potenziate.

C’è un decreto al vaglio, promosso dal presidente Alberto Cirio e dall’assessore alla Sanità Luigi Icardi, che nelle prossime ore raggiungerà il tavolo del vicepresidente della Giunta regionale Fabio Carosso. Con tale decreto potranno attivarsi nuovi ambiti di intervento da affiancare alla grande emergenza sanitaria, gestita dal dottor Mario Raviolo, in collaborazione con il Comitato Tecnico Scientifico, presieduto dal dottor Roberto Testi.

Tag
1370

Related Articles

1370
Back to top button
Close
Close