Articoli HPIn RilievoTerritorio

È guarito il paziente uno di Torino che per primo aveva preso il Coronavirus

3349
Tempo di lettura: < 1 minuto

Finalmente una buona notizia: l’Amedeo di Savoia di Torino ha dimesso il quarantenne torinese – il paziente uno – arrivato da Cesano Boscone che per primo aveva preso il Coronavirus

Dopo una lunga serie di tamponi, l’ultimo ha dato l’esito negativo tanto sperato. Il quarantenne di Torino che lavorava per una multinazionale di Cesano Boscone (Milano) – il paziente uno del Piemonte – ha finalmente sconfitto il Coronavirus.

È stato ricoverato all’Ospedale Amedeo di Savoia di Torino il 22 febbraio, dopo che era venuto a contatto con il ceppo lombardo del virus. È stato il primo caso di positività al Coronavirus in Piemonte, e ora – almeno per lui – si è interrotto l’incubo.

La notizia arriva dallo stesso ospedale che ieri l’ha dimesso, intimandogli di rimanere in isolamento domiciliare. 24 ore dopo, il tampone definitivo ha dato esito negativo. L’uomo potrà adesso tornare alla vita di sempre, ma non potrà uscire (come del resto tutti gli altri torinesi) a seguito del decreto dell’11 marzo.

La buona notizia lascia filtrare una luce di speranza per il sistema sanitario Piemontese che sta lottando senza sosta contro quella che è stata definita una vera e propria pandemia.

Tag
3349

Related Articles

3349
Back to top button
Close
Close