Articoli HPIn RilievoSanità

Misure Coronavirus, a Torino e in Piemonte stop agli interventi chirurgici non urgenti

4199
Tempo di lettura: < 1 minuto

Da oggi, giovedì 5 marzo, sono in atto nuove misure per l’emergenza Coronavirus: a Torino e in Piemonte sono stati sospesi tutti gli interventi chirurgici non urgenti.

Le uniche eccezioni riguardano le operazioni salvavita, cioè quelle che riguardano il primo soccorso, i pazienti oncologici, cardiopatici o quelli con disturbi neurologici.

In ogni caso, tutti i pazienti dovranno passare da un pre-triage per accertarsi della assenza di sintomi riconducibili al Coronavirus.

Il provvedimento è stato preso per contenere i possibili contagi dal virus. Già ieri sono state prorogate tutte quelle visite e prestazioni in ambulatorio di non stretta necessità. Le uniche programmate sono quelle urgenti o indifferibili.

Limitate le attività anche nei centri prelievo e nei luoghi di assistenza pediatrica locale. Qui gli operatori sono invitati ad indossare protezioni per la sicurezza propria e degli utenti, hanno il compito sanificare più frequentemente i locali e far circolare l’aria.

Queste le nuove misure per contrastare il Coronavirus a Torino e in Piemonte.

Tag
4199

Related Articles

4199
Back to top button
Close
Close