Articoli HPTrasporti

Biglietti Gtt gratis in cambio di bottiglie di plastica: la proposta in Comune

1093
Tempo di lettura: < 1 minuto

Biglietti Gtt gratis in cambio di bottiglie di plastica: la proposta in Comune per favorire il riciclo

In Comune si discute della possibilità di introdurre una grande novità: dare biglietti Gtt gratis ai cittadini in cambio di bottiglie di plastica.

Una piccola rivoluzione, che potrebbe rappresentare un importante tassello per la politica di rispetto dell’ambiente tanto cara all’amministrazione comunale.


Nello specifico, dovrebbero essere installati dei macchinari in grado di raccogliere le bottiglie di plastica. Una volta effettuato il ritiro della bottiglia, al cittadino che ha portato a riciclare il rifiuto viene erogato un biglietto gratuito, da utilizzare sulla rete Gtt per i mezzi della compagnia di trasporto pubblico locale.


Le perplessità legate alla proposta


La proposta è stata portata alla luce dal consigliere Silvio Magliano. Dopo una prima discussione avvenuta in Commissione, sono state tratte conclusioni differenti.


Diversi esponenti di maggioranza ed opposizione convergono sul fatto che si tratti di una iniziativa molto efficace per il rispetto dell’ambiente. Inoltre, i torinesi sarebbero più coinvolti nello smaltimento ecologico dei rifiuti e sarebbero maggiormente incentivati a non disperdere materiali dannosi.
Da un altro lato, vista la “ricompensa” messa in palio, alcuni consiglieri temono che invece sia incrementato l’utilizzo della plastica, proprio per ciò che la città offre in cambio. Senza contare che la plastica è già di proprietà della città, una volta buttata, ed ha un valore economico superiore rispetto ad altri rifiuti, soprattutto per come può essere riutilizzata. Pertanto, questo piano risulta essere poco conveniente dal punto di vista economico.


Gli stessi dubbi sono emersi dopo una prima sperimentazione di questa proposta, che è avvenuta a Roma. Dunque, per attendere un esito dal Comune di Torino sulla fattibilità o meno dell’iniziativa, occorrerà attendere la discussione della seconda Commissione.

Tag
1093

Related Articles

1093
Back to top button
Close
Close