Home Articoli HP Ospedale Cottolengo di Torino, in arrivo un nuovo polo per la senologia

Ospedale Cottolengo di Torino, in arrivo un nuovo polo per la senologia

Tempo di lettura: < 1 minuto

Ospedale Cottolengo di Torino, in arrivo un nuovo polo per la senologia: sarà un punto di riferimento secondo solo a quello dell’Ospedale Sant’Anna

Arriva un nuovo polo per la senologia all’Ospedale Cottolengo di Torino.
Sarà il nuovo punto di riferimento della città, una Breast Unity che sarà seconda solo a quella dell’Ospedale Sant’Anna.
Ospedale Cottolengo di Torino, in arrivo un nuovo polo per la senologia
Ospedale Cottolengo di Torino, in arrivo un nuovo polo per la senologia
Il nuovo centro, inaugurato lunedì 20 gennaio, si occuperà di attività di prevenzione e diagnosi del tumore della mammella. Queste attività sono affidate ad un gruppo multidisciplinare di specialisti e integrato nella rete oncologica.
Infatti, all’interno della stessa struttura la donna viene accompagnata nel percorso diagnostico e, successivamente, viene seguita in ospedale per le cure.
Nel dettaglio, il centro può contare su due macchinari all’avanguardia per la mammografia e l’ecografia che consentono, rispetto a quelli tradizionali, una migliore visualizzazione delle sezioni del seno.
 
Inoltre, sono presenti anche ambulatori per la presa in carico olistica delle pazienti.

L’inaugurazione

 
Al taglio del nastro erano presenti l’avvocato Gian Paolo Zanetta, direttore generale del Presidio Sanitario Ospedale Cottolengo, il padre generale don Carmine Arice, il cardinale Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna, il dottor Riccardo Bussone, responsabile della chirurgia senologica del presidio, nonché l’assessore regionale alla sanità Luigi Icardi.
 
Dunque, l’eccellenza sanitaria torinese si arricchisce di un nuovo polo specializzato per la senologia.