Home Articoli HP In arrivo uno sciopero dei mezzi pubblici Gtt a Torino: bus, tram...

In arrivo uno sciopero dei mezzi pubblici Gtt a Torino: bus, tram e metro fermi per 24 ore

In arrivo uno sciopero dei mezzi pubblici Gtt a Torino: bus, tram e metro fermi per 24 ore
In arrivo uno sciopero dei mezzi pubblici Gtt a Torino: bus, tram e metro fermi per 24 ore
Tempo di lettura: < 1 minuto

In programma un nuovo sciopero dei mezzi pubblici Gtt a Torino: bus, tram e metro fermi e dipendenti in protesta contro il piano industriale dell’azienda

È in arrivo un nuovo sciopero dei mezzi pubblici Gtt a Torino.
Venerdì 24 gennaio è prevista  un’azione di sciopero aziendale di 24 ore del trasporto pubblico locale.
La conferma arriva dai sindacati di base Usb e Ugl a margine dell’incontro con gli assessori ai Trasporti del Comune e della Regione Maria Lapietra e Marco Gabusi tenutosi martedì 14 gennaio a Palazzo di Città.
In arrivo uno sciopero dei mezzi pubblici Gtt a Torino: bus, tram e metro fermi per 24 ore
In arrivo uno sciopero dei mezzi pubblici Gtt a Torino: bus, tram e metro fermi per 24 ore
L’agitazione si riferisce a diverse proclamazioni di sciopero su temi correlati al Piano Industriale ed altre tematiche aziendali di Gtt.

Le ragioni della protesta

L’oggetto dell’azione di protesta è sempre il medesimo: il piano industriale che l’azienda mira a mettere in atto. Dagli ambienti di coloro che hanno spinto per lo sciopero, come per gli altri precedenti, filtrano motivazioni di malcontento come il taglio dei costi e del personale, che provocherebbero ulteriori danni al funzionamento del servizio.
Infatti, secondo i sindacati, il piano industriale non rilancia Gtt, ma anzi mira all’abbassamento del costo del lavoro.
Michele Schifone dell’Usb ha spiegato che, ogni giorno, circa 60 autisti, dalle 6.00 alle 8.00 restano senza vetture a disposizione perché i mezzi sono guasti.
Questa situazione comporta gravi ripercussioni sul trasporto pubblico cittadino.
Le prestazioni del trasporto pubblico locale, dunque, nei prossimi tre anni ne risentirebbero sensibilmente e in maniera molto negativa.
Lo sciopero potrà avere ripercussioni anche sull’operatività dei Centri di Servizio al Cliente e sui diversi servizi gestiti da Gtt, con conseguenti possibili disagi per la clientela.
Maggiori informazioni seguiranno nei prossimi giorni.
Dunque, nella giornata di venerdì 24 gennaio i pendolari e gli utenti Gtt saranno costretti ad affrontare una nuova giornata di disagi.