Home Arte “TOward 2030”, a Torino inaugurate 18 opere di Street Art per la...

“TOward 2030”, a Torino inaugurate 18 opere di Street Art per la sostenibilità

Toward 2030 Torino
TOward 2030 a Torino, inaugurate 18 opere di Street Art per la sostenibilità
Tempo di lettura: 2 minuti

“TOward 2030”, a Torino inaugurate 18 opere di Street Art per la sostenibilità

Toward 2030, What are you doing?” è il titolo del progetto con cui Torino si fa portavoce della street art e della sviluppo sostenibile. Una domanda provocatoria che chiede allo spettatore che cosa sta facendo per il Futuro della città e del globo, in generale.

L’iniziativa Toward 2030 è stata fortemente voluta da Città di Torino e Lavazza, in collaborazione con ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile). È stata pensata per divulgare in maniera più efficace l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Entro il 2030, infatti, gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dovranno essere realizzati a livello globale da tutti i paesi dell’ONU. Ambiente, lotta alla povertà e alla fame, energia rinnovabile, istruzione per tutti, salute e benessere di ogni persona, consumo responsabile. Questi sono i principali punti prefissati dalle Nazioni Unite, gli stessi che hanno ispirato i lavori dei murales torinesi.

In due anni, street artist nazionali ed internazionali hanno dato sfogo alla loro creatività, realizzando murales giganti che interagiscono con la cittadinanza.

Un bellissimo progetto che ha persino aggiunto un record per Torino, diventata una delle città con più opere di street art al mondo. Il tutto raccontato nel volume “Toward 2030. L’Arte Urbana per lo sviluppo sostenibile”, edito da Feltrinelli e impreziosito con gli scatti di Martha Cooper, celebre fotografa statunitense.

Dal centro alla periferia, sono 17 i Goal e i muri della Street Art a Torino. Lavazza ha poi deciso di aggiungere il 18esimo obiettivo: il Goal Zero, la divulgazione. Realizzato dall’artista Ernest Zacharevic, rappresenta l’obiettivo più importante, in quanto ambisce ad una diffusione trasversale della cultura della sostenibilità.

Toward 2030 Torino
TOward 2030 a Torino, inaugurate 18 opere di Street Art per la sostenibilità

Le opere di Street Art a Torino “TOward 2030”

  • Goal Zero – via Luigi Tarino 14 – Scultura Bronzea, Storia e Tradizione
  • Goal 1 – Lungo Po Antonelli 115 – No Poverty
  • Goal 2 – Via Egidi/Piazza Cesare Augusto 7 – Truly Urban Artists
  • Goal 3 – Via Berthollet 6 – Come le più belle cose
  • Goal 4 – Viale Ottavio Mai/ Lungo Dora Siena – 4Education: The Perfect Circle
  • Goal 5 – Corso Belgio 79 – La Città delle Dame
  • Goal 6 – Viale Virgilio/Orto Botanico – Lau Hala
  • Goal 7 – Corso Moncalieri 47 – Promise
  • Goal 8 – Via Giulia di Barolo 3 – Solitary Walker
  • Goal 9 – Via Nizza 199 – Progressive technology in your hands
  • Goal 10 – Via Plana 10 – Amylum, Triticum &Oryza Sativa
  • Goal 11 – Lungo Dora Siena 58 – Cernunnos
  • Goal 12 – Via Mantova 29 – Fade
  • Goal 13 – Via Parma 24 – The ode of collapse
  • 14 – Corso Margherita 140/ Via Cardinale Cagliero 1 – The Rubbish Whale
  • Goal 15 – Corso Palermo 40 – La Natura è un insieme vivente
  • Goal 16 – Corso Moncalieri 61 – Swimming Towards a New Existence
  • Goal 17 – Corso Giulio Cesare 20 – Intrecci