Home Cronaca di Torino Bomba in via Nizza, a Torino evacuazione fissata a domenica: l’1 dicembre...

Bomba in via Nizza, a Torino evacuazione fissata a domenica: l’1 dicembre le operazioni per l’estrazione

Bomba in via Nizza, a Torino evacuazione fissata a domenica: l'1 dicembre le operazioni per l'estrazione
Bomba in via Nizza, a Torino evacuazione fissata a domenica: l'1 dicembre le operazioni per l'estrazione
Tempo di lettura: 1 minuto

Bomba in via Nizza, a Torino domenica le operazioni di spostamento: evacuati 2500 residenti in zona San Salvario

 

Lo spostamento della bomba in via Nizza, a Torino, sarà affrontato nel corso del week end.

 

adv
Loading...

Le misure di sicurezza adottate porteranno all’estrazione e al trasferimento dell’ordigno rinvenuto in all’angolo con via Valperga Caluso nella giornata di domenica 1 dicembre.

Bomba in via Nizza, a Torino evacuazione fissata a domenica: l'1 dicembre le operazioni per l'estrazione
Bomba in via Nizza, a Torino evacuazione fissata a domenica: l’1 dicembre le operazioni per l’estrazione

La bomba, di fabbricazione statunitense, misura dimensioni davvero impressionati: misura un peso di ben 500 libbre (227 kg) e contiene qualcosa come 130 kg di esplosivo. Può provocare effetti sull’ambiente circostante in un raggio piuttosto esteso.

 

Le modalità di intervento

 

Le operazioni dovrebbero coinvolgere in totale circa 2500 persone.

 

La data di domenica è stata selezionata dal Comune per sfruttare la chiusura di scuole e uffici, per limitare al minimo i disagi, già portati dal dirottamento dei treni, dalla chiusura della metropolitana e dalle modifiche al traffico.

 

Sarà creata una zona rossa e sarà disposta l’apertura delle finestre delle abitazioni della zona, per evitare che un’eventuale onda d’urto faccia saltare i vetri, con inevitabili rischi per gli abitanti.

Correlato:  Torino, un cucciolo di cane è stato salvato dalla Polizia: sarà la mascotte del Commissariato