Home Sport Museo del Grande Torino: riconoscimento internazionale per l’unico museo gestito da tifosi

Museo del Grande Torino: riconoscimento internazionale per l’unico museo gestito da tifosi

Museo Grande Torino
Museo del Grande Torino: riconoscimento internazionale per l'unico museo gestito da tifosi
Tempo di lettura: 2 minuti

Museo del Grande Torino: riconoscimento internazionale per l’unico museo gestito da tifosi

Il Museo del Torino entra ufficialmente nella federazione mondiale dei musei di calcio. Un riconoscimento grandissimo per un piccolo museo.

Dalla sede portoghese dell’ISMA – International Sport Museum Association – è arrivato un pacco molto speciale all’indirizzo di Villa Claretta a Grugliasco: è l’attestato di partecipazione ufficiale alla fondazione. Il Torino sarà l’unico socio italiano tra gli altri nomi importanti del calcio mondiale.

L’associazione ISMA si propone di rappresentare i migliori musei al mondo, espressione dei più grandi club sportivi. Da oggi l’Associazione Memoria Storica Granata, che da 25 anni si occupa del Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata, ne farà ufficialmente parte.

adv

Il primo museo dedicato a una squadra di calcio

L’Associazione Memoria Storica Granata ha un prestigioso primato che pochi conoscono: fu la prima in Italia a fondare un museo di calcio dedicato alla storia di una squadra di club.

Museo Grande Torino
Museo del Grande Torino: riconoscimento internazionale per l’unico museo gestito da tifosi

La collezione ospitata a Grugliasco è frutto della passione di tanti tifosi granata che 25 anni fa hanno messo insieme cimeli e pezzi storici fondando un vero e proprio Museo. Da allora quello del Torino ha fatto da faro ad altri musei sorti successivamente, come quelli di Juventus e Milan. L’ingresso nell’ISMA rappresenta sicuramente un ulteriore prestigio per l’associazione.

Correlato:  Allianz Stadium, Torino come Nizza e Monaco di Baviera: un impianto sponsorizzato dalla compagnia assicurativa

Unico nel suo genere, il Museo del Toro custodisce i ricordi della squadra del Torino Football Club dal 1906 ad oggi, ed organizza numerose mostre temporanee.

La sua peculiarità, che è allo stesso tempo un’anomalia rispetto ad altre realtà, è quella di essere l’unico museo che continua ad essere gestito grazie da un gruppo di tifosi, mentre per gli altri club sono le stesse società di calcio a farlo.

Visitare il Museo del Torino

Indirizzo: Via G.B. La Salle 87 – Grugliasco (TO)

Giorni e orari di apertura
Sabato ore 14-19 (ultimo ingresso alle ore 17.30)
Domenica ore 10-19 (ultimo ingresso alle ore 17.30)

Biglietti d’ingresso
5 euro per tutti
Gratuito per i bambini sotto i 12 anni e per i possessori della Tessera Musei Torino e Piemonte.

Per motivi di sicurezza sono previste solo visite guidate della durata di un’ora e mezza circa.

Prenotazioni via telefono (3339859488) in orario 9-12 e 15-18 e via email (info@museodeltoro.it).

Per ulteriori informazioni visita il sito web ufficiale.