Home Territorio Il Villaggio di Natale spostato da Venaria a Milano chiuso per motivi...

Il Villaggio di Natale spostato da Venaria a Milano chiuso per motivi di igiene e sicurezza

Il Villaggio di Natale spostato da Venaria a Milano chiuso per motivi di igiene e sicurezza
Il Villaggio di Natale spostato da Venaria a Milano chiuso per motivi di igiene e sicurezza
Tempo di lettura: 1 minuto

Il Villaggio di Natale spostato da Venaria a Milano è stato chiuso per motivi di igiene e sicurezza: la riapertura dell’attrazione è a rischio

È stato chiuso il Villaggio di Natale spostato da Venaria a Milano.
Quello che è stato pubblicizzato come il Villaggio di Natale più grande d’Italia per i suoi oltre 30mila metri quadrati, rischia di non aprire al pubblico e ai bambini per le prossime festività natalizie.
Il Villaggio di Natale spostato da Venaria a Milano chiuso per motivi di igiene e sicurezza
Il Villaggio di Natale spostato da Venaria a Milano chiuso per motivi di igiene e sicurezza
La causa della chiusura è dovuta ad un controllo da parte delle autorità che ne ha evidenziato delle irregolarità sia in tema di igiene che di sicurezza.
Infatti, nella mattina dello scorso venerdì 8 novembre, a seguito di un controllo congiunto con i tecnici Ats, gli agenti della “Freccia 5” della polizia locale, specializzati in cantieri, in accordo con la procura, hanno posto sotto sequestro la Grande Fabbrica dei Giocattoli, la Casa degli Elfi e la Casa di Babbo Natale.
I tre attesi edifici, che stanno sorgendo nell’Ippodromo Snai di San Siro.
Dai controlli è emerso che tutti i fabbricati, ampi e strutturati su due piani, sono stati realizzati senza rispettare le regole di igiene e di sicurezza nei luoghi di lavoro.
Inoltre, i ventinove operai delle cinque diverse ditte che erano al lavoro per realizzare gli edifici sono stati trovati a lavorare su ponteggi non montati correttamente e con impianti non a norma.
Dunque, per scoprire se il Villaggio di Natale aprirà a Milano bisognerà attendere gli sviluppi della vicenda nelle prossime settimane.
Correlato:  I faseuj grass, una prelibatezza del Canavese particolarmente diffusa con l'arrivo del Carnevale di Ivrea