Home Articoli HP Tanti i cantieri aperti a Torino: code e ingorghi in diversi punti...

Tanti i cantieri aperti a Torino: code e ingorghi in diversi punti della città

Tanti i cantieri aperti a Torino: code e ingorghi in diversi punti della città
Tanti i cantieri aperti a Torino: code e ingorghi in diversi punti della città
Tempo di lettura: 1 minuto

Tanti i cantieri aperti a Torino: con il rientro dalle vacanze code e ingorghi in diversi punti della città

In questi giorni di rientro dei torinese dalle località di villeggiatura, sono ancora numerosi i cantieri aperti a Torino.
Tanti i cantieri aperti a Torino: code e ingorghi in diversi punti della città
Tanti i cantieri aperti a Torino: code e ingorghi in diversi punti della città
Nel complesso, sono una trentina i cantieri ancora attivi, dai sottopassi chiusi per lavori ai lavori Iren, passando per i cantieri Gtt e i disagi per le nuove piste ciclabili, soprattutto quella di via Nizza.
La maggior parte dei lavori si concentra nella zona sud della città.

I cantieri in città

Per quanto riguarda le passerelle di corso Unità d’Italia, a causa del proseguimento dei lavori di rinforzo strutturale, la semicarreggiata ovest dell’arteria stradale sarà chiusa al traffico, nel tratto tra piazza Polonia e piazzale Fratelli Ceirano, fino al 30 agosto dalle ore 22.00 alle 06.00 del mattino.
I lavori di Iren, invece, comporteranno la chiusura di via Chisola, nel tratto tra via Pagliani via Nizza, fino a martedì 20 settembre, e di corso Massimo D’Azeglio, nel tratto tra via San Pio V corso Vittorio Emanuele II.
Per i lavori di Italgas, infine, resterà chiusa via Onorato Vigliani da via Monastir al ponte della ferrovia, in direzione di piazza Bengasi.
Dunque, sarà un rientro dalla ferie triste per i torinesi che si troveranno ad affrontare da subito code e ingorghi per muoversi in città.
Correlato:  Michele Scandurra, il fotografo torinese che aiuta i cani a trovare una nuova famiglia