Home Articoli HP Tempo libero, Torino è 22esima tra le città italiane in classifica: Milano...

Tempo libero, Torino è 22esima tra le città italiane in classifica: Milano è quinta

Tempo libero, Torino è 22esima tra le città italiane in classifica: Milano è quinta
Tempo libero, Torino è 22esima tra le città italiane in classifica: Milano è quinta
Tempo di lettura: 2 minuti

Svago e tempo libero, Torino è 22esima tra le città italiane nella classifica del Sole 24 Ore: al primo posto c’è Rimini, Milano quinta

Per quanto riguarda il tempo libero, Torino sembra essere una città con grandi potenzialità attrattive, ma non tanto quanto altre realtà italiane.
Tempo libero, Torino è 22esima tra le città italiane in classifica: Milano è quinta
Tempo libero, Torino è 22esima tra le città italiane in classifica: Milano è quinta
Secondo la classifica a tema stilata ogni anno da Il Sole 24 Ore, il capoluogo piemontese si è piazzato solo al 22esimo posto.
Quella del quotidiano specializzato in economia, società e finanza, è una classifica piuttosto specifica e dettagliata che prende in considerazione ben 12 indicatori diversi.
Ciascuno dei 12 indicatori prende in esame un aspetto particolare del tempo libero da spendere sul territorio da residenti e turisti.
Infatti, tra i vari indicatori ci sono l’attività, la diffusione di bar e ristoranti, di librerie e agriturismi, l’offerta culturale di spettacoli e mostre,  la spesa per andare al cinema, al teatro, al museo e diversi altri.
La classifica vede al primo posto Rimini, una delle città regine della riviera romagnola.
Al secondo posto c’è Firenze, mentre sul gradino più basso del podio si trova la splendida Venezia.
Milano, la grande rivale della città sabauda, invece, si trova in quinta posizione.
Dalla classifica emerge che nella top ten, oltre a Firenze, ci sono altre quattro città della Toscana, ovvero, SienaGrossetoLivorno e Pisa.
Anche Roma fa meglio di Torino.
 
Infatti, la Capitale si piazza al 14esimo posto.
 
La città sabauda, però, rimane dietro a realtà come Perugia e Massa Carrara, riuscendo ad avere la meglio solo su Bologna.
 
A chiudere la classifica sono tre città del sud, di cui due siciliane: AgrigentoIsernia ed Enna
 
Per quanto riguarda la classifica di mostre ed esposizioni, la Città della Mole conquista il sesto posto, superando Milano e Genova.
 
Questo dato conferma la vivacità culturale e la vocazione turistica scoperta dalla città dopo le Olimpiadi Invernali del 2006.
 
Dunque, anche se il risultato sul tempi libero si può migliorare, Torino porta a casa un bel sesto posto per la qualità delle mostre in città.
 
 
Correlato:  Zust Ambrosetti assume a Torino: l'azienda è alla ricerca di personale per il nuovo polo della provincia